CINTOLESE MONSUMMANO TERME 07.07.1944

(Pistoia - Toscana)

CINTOLESE MONSUMMANO TERME 07.07.1944

CINTOLESE MONSUMMANO TERME 07.07.1944
Descrizione

Località Cintolese, Monsummano Terme, Pistoia, Toscana

Data 7 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Estate 1944 in Toscana, zona pistoiese prossima alla liberazione che avvenne a inizio settembre 1944.
Il 7 luglio venne impiccato a Cintolese il contadino Sereno Romani, di 45 anni, amputato di una gamba. Alcuni militari germanici erano andati a cena in casa sua e, dopo aver bevuto a lungo, iniziarono a importunare le donne presenti in casa cercando di costringere una di loro ad andare in camera da letto con loro. Sereno, insieme a suo fratello Ugo, di 47 anni, difese le donne e nella colluttazione fu impugnato un pennato e sgozzato uno dei tedeschi. Tutti si allontanarono dal luogo, ma non Sereno che era impossibilitato a causa delle sue condizioni fisiche; i nazisti tornarono numerosi, presero il contadino e, dopo averlo pestato a sangue, lo impiccarono alle travi del granaio. Nei giorni seguenti dettero persino fuoco alle capanne adiacenti a casa Romani, in via del Fossetto n. 258.

Modalità di uccisione: impiccagione

Violenze connesse: incendio di abitazione,sevizie-torture

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da Matteo Grasso
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-01 18:20:50

Vittime

Elenco vittime

Romani Sereno nato a Pieve a Nievole (Pistoia) nel 1899, figlio di Gaetano e Isola Tuci, marito di Pierina Galligani. Da tempo risiedeva nella località di Cintolese a Monsummano in via del Fossetto n. 258.

Elenco vittime civili 1

Romani Sereno.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla città a

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Anno di realizzazione: 2012

    Descrizione: Comune di Monsummano Terme, Medaglia d’Argento al Merito Civile, 27/01/2012.

Bibliografia


Michele Battini, Paolo Pezzino, Guerra ai civili. Occupazione tedesca e politica del massacro. Toscana 1944, Marsilio, Venezia, 1997, p. 147.
Riccardo Cardellicchio, L’estate del ’44, l’eccidio del Padule di Fucecchio, Libreria Editrice Fiorentina, Firenze, 1974, pp. 25-26.
Luciano Tesi, Era appena Ieri. La vita e gli avvenimenti nella Valdinievole del 1940-45 visti con gli occhi di un ragazzo, s.e., s.l., 2011, p. 160.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

ASC Monsummano Terme, serie XXV.1, filza 2, carteggio 1941-1948, fascicolo contenente presenze alle bandiere.
ASC Monsummano Terme, serie XXX, registro 79 contenente atti di morte 1944.