CINTOLESE MONSUMMANO TERME 07.07.1944

(Pistoia - Toscana)

CINTOLESE MONSUMMANO TERME 07.07.1944

CINTOLESE MONSUMMANO TERME 07.07.1944
Descrizione

Località Cintolese, Monsummano Terme, Pistoia, Toscana

Data 7 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Estate 1944 in Toscana, zona pistoiese prossima alla liberazione che avvenne a inizio settembre 1944.
Il 7 luglio venne impiccato a Cintolese il contadino Sereno Romani, di 45 anni, amputato di una gamba. Alcuni militari germanici erano andati a cena in casa sua e, dopo aver bevuto a lungo, iniziarono a importunare le donne presenti in casa cercando di costringere una di loro ad andare in camera da letto con loro. Sereno, insieme a suo fratello Ugo, di 47 anni, difese le donne e nella colluttazione fu impugnato un pennato e sgozzato uno dei tedeschi. Tutti si allontanarono dal luogo, ma non Sereno che era impossibilitato a causa delle sue condizioni fisiche; i nazisti tornarono numerosi, presero il contadino e, dopo averlo pestato a sangue, lo impiccarono alle travi del granaio. Nei giorni seguenti dettero persino fuoco alle capanne adiacenti a casa Romani, in via del Fossetto n. 258.

Modalità di uccisione: impiccagione

Violenze connesse: incendio di abitazione,sevizie-torture

Tipo di massacro: rappresaglia
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da Matteo Grasso
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-01 18:20:50

Vittime

Elenco vittime

Romani Sereno nato a Pieve a Nievole (Pistoia) nel 1899, figlio di Gaetano e Isola Tuci, marito di Pierina Galligani. Da tempo risiedeva nella località di Cintolese a Monsummano in via del Fossetto n. 258.

Elenco vittime civili 1

Romani Sereno.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla città a

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Anno di realizzazione: 2012

    Descrizione: Comune di Monsummano Terme, Medaglia d’Argento al Merito Civile, 27/01/2012.

Bibliografia


Michele Battini, Paolo Pezzino, Guerra ai civili. Occupazione tedesca e politica del massacro. Toscana 1944, Marsilio, Venezia, 1997, p. 147.
Riccardo Cardellicchio, L’estate del ’44, l’eccidio del Padule di Fucecchio, Libreria Editrice Fiorentina, Firenze, 1974, pp. 25-26.
Luciano Tesi, Era appena Ieri. La vita e gli avvenimenti nella Valdinievole del 1940-45 visti con gli occhi di un ragazzo, s.e., s.l., 2011, p. 160.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

ASC Monsummano Terme, serie XXV.1, filza 2, carteggio 1941-1948, fascicolo contenente presenze alle bandiere.
ASC Monsummano Terme, serie XXX, registro 79 contenente atti di morte 1944.