FALZANO CORTONA 26-27.06.1944

(Arezzo - Toscana)

FALZANO CORTONA 26-27.06.1944

FALZANO CORTONA 26-27.06.1944
Descrizione

Località Falzano, Cortona, Arezzo, Toscana

Data 26 giugno 1944 - 27 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 15

Numero vittime uomini 14

Numero vittime uomini ragazzi 1

Numero vittime uomini adulti 10

Numero vittime uomini anziani 3

Numero vittime donne 1

Numero vittime donne anziane 1

Modalità di uccisione: minamento,uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rappresaglia

Estremi e note penali: TMT La Spezia, sentenza del 16.02.2006 di condanna all’ergastolo per Josef Scheungraber ed Herbert Stommel, confermata nel 2007 dalla Corte di Appello militare.
Tribunale di Monaco di Baviera, sentenza del 10.08.2009 di condanna all’ergastolo a carico di Josef Scheungraber.

Annotazioni: Droandi ha rintracciato in alcune Bandenlagen della zona, l’accenno alla rappresaglia. Il riferimento, tuttavia, risulta di difficile conciliazione con i documenti italiani: si parla infatti di 15 impiccati e 15 fucilati il 24 giugno, come punizione per la demolizione del Ponte della Cerventosa.

Scheda compilata da Gianluca Fulvetti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-12 00:30:50

Vittime

Elenco vittime

Bistarelli Maria Francesca, 74 anni.
Cannicci Ferdinando, 21 anni.
Cascini Luca, 37 anni.
Donati Angiolo, 39 anni.
Donati Lorenzo, 22 anni.
Ferri Ferdinando, 22 anni. Ucciso in località Casale.
Ghezzi Antonio, 20 anni.
Lescai Angiolo, 35 anni.
Lescai Santi, 55 anni.
Paladoni Agostino, 39 anni.
Petrini Agostino, 62 anni.
Sassini Domenico, 67 anni.
Trasenni Domenico, 41 anni.
Trasenni Guido, 16 anni.
Zampagni Edoardo, 49 anni.

Elenco vittime civili 15

Bistarelli Maria Francesca.
Cannicci Ferdinando.
Cascini Luca.
Donati Angiolo..
Donati Lorenzo.
Ferri Ferdinando.
Ghezzi Antonio.
Lescai Angiolo.
Lescai Santi.
Paladoni Agostino.
Petrini Agostino.
Sassini Domenico.
Trasenni Domenico.
Trasenni Guido.
Zampagni Edoardo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Hochgebirgs-Pionier-Bataillon 818

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Herbert Stommel

    Nome Herbert

    Cognome Stommel

    Ruolo nella strage Autore

    Stato individuato sulla base di indagine o di procedimento italiano

    Note responsabile maggiore, comandante del reparto.

    Note procedimento TMT La Spezia, sentenza del 16.02.2006 di condanna all’ergastolo per Josef Scheungraber ed Herbert Stommel, confermata nel 2007 dalla Corte di Appello militare.

    Nome del reparto nazista Wehrmacht

    Nome del reparto Hochgebirgs-Pionier-Bataillon 818

  • Josef Eduard Scheungraber

    Nome Josef Eduard

    Cognome Scheungraber

    Ruolo nella strage Autore

    Stato individuato sulla base di indagine o di procedimento italiano

    Note responsabile sottufficiale.

    Note procedimento TMT La Spezia, sentenza del 16.02.2006 di condanna all’ergastolo per Josef Scheungraber ed Herbert Stommel, confermata nel 2007 dalla Corte di Appello militare. Tribunale di Monaco di Baviera, sentenza del 10.08.2009 di condanna all’ergastolo a carico di Josef Scheungraber.

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • altro a Cortona, Falzano.

    Tipo di memoria: altro

    Ubicazione: Cortona, Falzano.

    Descrizione: Altare.

  • cippo a Cortona, Falzano.

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Cortona, Falzano.

    Descrizione: Cippo con lapide e croce.

Bibliografia


Accademia Etrusca di Cortona, XVIII Annuario, Cortona, 1946.
Raimondo Bistacci, Cronistoria 1943-45, Calosci, Cortona, 1984.
Rodolfo Catorcioni don, Passaggio del fronte nei monti cortonesi (1943 - 44), Cortona, Ed. Grafica l’Etruria, 1995.
Antonio Curina, Fuochi sui monti dell'Appennino toscano, Arezzo, 1959.
Enzo Droandi, I massacri avvenuti attorno ad Arezzo nei documenti della Wermacht, in In memory. 1944/94, International Conference to commemorate the fiftieth anniversary of the 1944 massacres around Arezzo, Arezzo, 1994, pp. 09-10.
Alessandro Eugeni, Il falegname di Ottobrun. Processo a un criminale di guerra, Pacini, Pisa, 2001.
Gianluca Fulvetti, Uccidere i civili. Le stragi naziste in Toscana (1943-1945), Carocci, Roma, 2009, PP. 114-115.
Pietro Pancrazi, La piccola patria. Cronache della guerra in un comune toscano, giugno-luglio 1944, Firenze, Le Monnier, 1946. Seconda edizione presso Calosci, 1984.

Sitografia


http://memoria.provincia.ar.it/
http://www.regione.toscana.it/storiaememoriedel900/eccidi-nazifascisti

Fonti archivistiche

Fonti

CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132.
SC Cortona, RAM 1944, parte I (dalla consultazione emerge un nome in più, morto alle ore 15, mentre quelli di Falzano muoiono alle 10, San Pietro a Dame alle 13).
SC Cortona, Elenco delle cause di decesso dei civili cortonesi deceduti nella guerra 1940-45.
SC Cortona, Elenco delle persone uccise da mano tedesca.
SC Cortona, Elenco dei civili cortonesi deceduti nella guerra 1940-45.
SC Cortona, Militari e civili uccisi per mano tedesca.