CUDINE CORIO CANAVESE 17.11.1944

(Torino - Piemonte)

CUDINE CORIO CANAVESE 17.11.1944

CUDINE CORIO CANAVESE 17.11.1944
Descrizione

Località Cudine, Corio, Torino, Piemonte

Data 17 novembre 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 33

Numero vittime uomini 33

Numero vittime uomini adulti 33

Descrizione: Il 17 novembre sopra Corio Canavese, alla frazione Cudine, probabilmente a causa di una delazione, numerosi partigiani, di cui molti carabinieri, vennero sorpresi a Case Gallo dove erano alloggiati. L’operazione di rastrellamento ha come nome in codice Herbstzeitlose, interessa un’area molto ristretta che va da Corio a Pian d’Audi e viene condotta da elementi russo-tedeschi appartenenti al 38° reggimento di sicurezza e al 617° battaglione dell’Est. Questi uccidono le sentinelle e sorpresi gli uomini della 46° brigata Garibaldi allontanano dal gruppo il comandante, Giambi, e uno slavo e un romeno di cui si ignora a tutt’oggi la sorte. Tutti gli altri uomini sono tradotti nell’area destinata al gioco delle bocce dietro l’osteria della frazione, falciati da una mitragliatrice e sepolti senza documenti o segni distintivi.

Modalità di uccisione: fucilazione

Trattamento dei cadaveri: Occultamento dei cadaveri

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: Il numero esatto dei caduti del Cudine è ancora incerto, si oscilla fra 33 e 36 (numero che compare sulla lapide ma che comprende anche caduti in altre circostanze).

Scheda compilata da BARBARA BERRUTI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-08-31 13:11:03

Vittime

Elenco vittime

Audino, Giovanni, Partigiano
Balmassa, Baldo, nato il 02/10/1925,a Robassomero, To, partigiano, 2 Div Garibaldi
Bertolone, Antonio, Bruno, nato il 8/10/1915, a Balangero,To,partigiano, 4 Div Garibaldi, carabiniere
Bria Berter Domenico (età 26)
Campadelli, Alberto, nato il 23/03/1921, a Carpaneto Piacentino, Pc, partigiano, 4 Div Garibaldi
Cancig (Congic) Viano, Oreste, Russo, nato il 06/10/1926, a Udine, Ud, partigiano, 4 Div Garibaldi
Cardaccia, Orlando, Giacomo, nato il 25/10/1917, a San Venanzo, partigiano, 4 Div Garibaldi, carabiniere
Cataldo, Filiberto, partigiano.
Cella, Giovanni, Romolo, nato il 06/09/1925, a Santo Stefano D\'aveto, Ge, partigiano, comando 4 Div Garibaldi, carabiniere
Ciciriello, Antonio, Lancia, nato il 17/02/1922,a Andria,ba,partigiano, 46 Brg Garibaldi
Cigliutti,Ottavio,Otto, nato il 07/06/1924,a Torino,To,partigiano,4 Div Garibaldi
Cominoli, Giuseppe, Caramba, nato il 08/09/1924,a Armeno,No, partigiano, comando 4 Div Garibaldi, carabiniere
Costa Mario, nato il 20/03/1925 a Villaguido, TN, partigiano, 4 Div Garibaldi
Dall’O’ (Dallò), Enrico, nato l’11 giugno 1925 a La Spezia, partigiano, carabiniere
Davito Moci Giacomo (età 32)
Gallino, Antonio, Ionns, nato il 07/01/1923,torino,to,partigiano, 4 Div Garibaldi
Garigliet Eugenio (età 17)
Ierizza, Giovanni, partigiano
Luotto, Giuseppe, Balilla, nato il 28/06/1926,leini\',to,partigiano, 2 Div Garibaldi
Macario Ban Natale (età 21)
Macario Ban Giuseppe (Pietro) (età 18)
Maccarini, Pietro, nato il 07/09/1924, a Cortona, si tratta di un carabiniere
Maddaleno, Angelo, nato il 13/01/1924, a Nole Canavese,to,partigiano, 2 Div Garibaldi, carabiniere
Mignini, Nicola, nato il 23/09/1926 a Lanzo, partigiano, 2 Div Garibaldi
Ossola, Albino, nato il 14/10/1924, a Robassomero, to, partigiano, 2 Div Garibaldi
Papa, Livio (Ivo), partigiano, comandante
Pelizza, Giovanni, Tino, nato il 30/09/1915,a Predosa Castelferro, Al, partigiano, 2 Div Garibaldi
Ponchio, Mario, nato il 27/12/1925, a Saccolongo, Pd, partigiano, 4 div Garibaldi, carabiniere
Simoni, Giovanni, Rosa, nato il 24/06/1925 a Agliana, Pt, partigiano, carabiniere (probabilmente il “Rosa” indicato nell’elenco nominativo in Commissione crimini nazifascisti, 23/137)
Tagliamacco, Renato, Gervasio, nato il 11/04/1925, a Robbio,Pv,partigiano,4 Div Garibaldi
Tassi, Giovanni, Ivan, nato il 15/03/1923, a Fiumana,Fc,partigiano,4 Div Garibaldi

Elenco vittime civili 5

Bria Berter Domenico
Davito Moci Giacomo
Garigliet Eugenio
Macario Ban Natale
Macario Ban Giuseppe (Pietro)

Elenco vittime partigiani 28

Audino, Giovanni,
Balmassa, Baldo,
Bertolone, Antonio, Bruno,
Campadelli, Alberto,
Cancig (Congic) Viano, Oreste,
Cardaccia, Orlando, Giacomo,
Cataldo, Filiberto, .
Cella, Giovanni, Romolo,
Ciciriello, Antonio, Lancia, i
Cigliutti,Ottavio,Otto,
Cominoli, Giuseppe, Caramba,
Costa Mario,
Dall’O’ (Dallò), Enrico,
Gallino, Antonio, Ionns,
Ierizza, Giovanni,
Luotto, Giuseppe, Balilla,
Maccarini, Pietro,
Maddaleno, Angelo,
Mignini, Nicola,
Ossola, Albino,
Papa, Livio (Ivo),
Pelizza, Giovanni, Tino,
Ponchio, Mario,
Simoni, Giovanni, Rosa,
Tagliamacco, Renato, Gervasio,
Tassi, Giovanni, Ivan

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Sicherungs-Regiment-Stab z. b. V. 38

Tipo di reparto: Wehrmacht

Ost-Bataillon 406

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Cudine, luogo esecuzione

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cudine, luogo esecuzione

  • luogo della memoria a Cudine, scuola elementare

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Ubicazione: Cudine, scuola elementare

    Descrizione: È stata intitolata ai caduti la scuola della frazione Cudine. Sulla facciata è apposta la lapide con 36 nominativi, non tutti caduti nella strage del 17/11/1944.

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: Periodicamente si svolge una celebrazione pubblica.

Bibliografia


Franco Brunetta, Macchie di sangue: storie di resistenza tra Canavese e Valli di Lanzo, il risveglio editore, Cirié, 2015
Primo De Lazzari Le SS italiane, Teti, Milano, 2002
Tullia De Mayo, Vincenzo Viano, Il prezzo della libertà. Venti mesi di lotta partigiana nel Canavese, ANPI, Cuorgné, 1984, p. 322
Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza, vol. 1, La Pietra, Milano-Roma, 1968, p. 729
Ricciotti Lazzero, Il sacco d'Italia. Razzie e stragi tedesche nella Repubblica di Salò, Arnoldo Mondadori, Milano, 1994
Gianfranco Madeddu, Andrea Biscaro, Nero Cudine. Il coraggio della verità, Angolo Manzoni, Torino, 2006
Tristano Matta (a cura di), Un percorso della memoria. Guida ai luoghi della violenza nazista e fascista in Italia, Electa, Milano, 1996

Sitografia


Aistoreto, banca dati del partigianato piemontese, http://intranet.istoreto.it/partigianato/default.asp

Fonti archivistiche

Fonti

Commissione crimini nazifascisti, 23/137
Centro di documentazione di storia contemporanea e della Resistenza nelle Valli di Lanzo \'Nicola Grosa\' f. Biscàro Andrea, fasc. \"Raccolta di fotocopie di stampati e docum. relativi all\'eccidio del Cudine\"
Aistoreto, Savant Nanni (a cura di), s.n., s.l., 2000 (Ciclostilato in proprio)
Aistoreto, fondo Giardino Aldo, fasc. 3