Colle del Lys, Rubiana, 02.07.1944

(Torino - Piemonte)

Colle del Lys, Rubiana, 02.07.1944

Colle del Lys, Rubiana, 02.07.1944
Descrizione

Località Colle del Lys, Rubiana, Torino, Piemonte

Data 2 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 26

Numero vittime uomini 26

Numero vittime uomini adulti 20

Numero vittime uomini senza informazioni 6

Descrizione: Il 2 luglio 1944, il Colle del Lys e le borgate circostanti sono teatro di un sanguinoso scontro tra i nazifascisti in rastrellamento e i garibaldini della 17a Brigata “Felice Cima”, una formazione composta da circa trecento uomini, tra cui alcuni inglesi ed una quarantina di ex prigionieri di guerra sovietici, di nazionalità georgiana. L’attacco è deciso in seguito all’accresciuta pericolosità dei partigiani che, con le puntate di fine giugno contro i presìdi militari di Rivoli, Avigliana e Bussoleno, nel fondovalle, hanno dimostrato di poter minacciare seriamente la ferrovia Torino - Modane. La 17a Brigata ha posizionato i propri distaccamenti nei pressi di Rubiana, a Rocca della Sella, sul monte Arpon e nelle frazioni di Mollar, Favella e Mompellato. Preceduta il giorno prima da una ricognizione aerea, una colonna composta da una ventina tra autoblindo e carri armati e munita anche di cannoni, inizia a salire da Almese verso Rubiana. Da qui avanza con una manovra accerchiante mentre i cannoni sistemati sulla piazza del municipio sparano verso le zone in cui si trovano i distaccamenti partigiani. I garibaldini effettuano una manovra di sganciamento dirigendosi alcuni verso Nord-Ovest, altri in direzione del monte Civrari e del monte Rognoso, altri ancora verso Niquidetto e il Col San Giovanni. Durante questa operazione ventisei uomini vengono accerchiati, catturati e uccisi; sui loro corpi i nemici infieriscono con sevizie terribili

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da Barbara Berruti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-08-18 10:01:27

Vittime

Elenco vittime

Bianchi,Francesco,nato il 24/09/1920, in Svizzera,,17 brg garibaldi
Boccalini,Edoardo,nato il 05/04/1905,a Cremona,CR,17 brg garibaldi
Bondesan,Oddone,nato il 25/12/1925,a Cavarzere,VE,19 brg giambone 1 div lanfranco garibaldi
Conca,Giampaolo,nato il 26/09/1920,a Cremona,CR,17 brg garibaldi
Cavallini,Piero,nato il 31/05/1920,a Torino,TO,17 brg garibaldi
Faleschini,Benito,nato il 06/04/1926,a Udine,UD,17 brg garibaldi
Farina,Mario,nato il 19/03/1921,a Torino,TO,17 brg garibaldi
Garello,Carlo,nato il 02/02/1921,a Genova,GE,17 brg garibaldi
Guercio,Arturo,nato il 03/07/1923,in Francia,,17 brg garibaldi
Guerotto,Arturo,,in Francia,,
Mondiglio,Riccardo,nato il 13/04/1924,a Torino,TO,17 brg garibaldi
Motrassino,Pietro,nato il 23/07/1924,a Venaria,TO,17 brg garibaldi
Papotti,Mario,nato il 17/12/1926,in Francia,,17 brg garibaldi
Pezzetti gotta,Ernesto,nato il 07/07/1920,a Rivara,TO,17 brg garibaldi
Radich,Bruno,nato il 10/12/1921,a Pola,,17 brg garibaldi
Revelli,Luigi,nato il 31/12/1920,a Torino,TO,17 brg garibaldi
Scala,Franco,nato il 11/12/1920,a Cremona,CR,17 brg garibaldi
Scamuzzi,Giulio,nato il 15/04/1926,a Torino,TO,17 brg garibaldi
Tampellini,Enzo,nato il 03/03/1923,a Modena,MO,17 brg garibaldi
Zaniboni,Alfredo,nato il 23/11/1903,a Cremona,CR,17 brg garibaldi
Ignoto
Ignoto
Ignoto
Ignoto
Ignoto
Ignoto

Elenco vittime partigiani 20

Bianchi,Francesco,
Boccalini,Edoardo
Bondesan,Oddone
Conca,Giampaolo,
Cavallini,Piero
Faleschini,Benito,
Farina,Mario
Garello,Carlo,
Guercio,Arturo,
Guerotto,Arturo,,in Francia,,
Mondiglio,Riccardo
Motrassino,Pietro,
Papotti,Mario,
Pezzetti gotta,Ernesto
Radich,Bruno,
Revelli,Luigi,
Scala,Franco,
Scamuzzi,Giulio,
Tampellini,Enzo,
Zaniboni,Alfredo

Elenco vittime indefinite 6

Ignoti

Responsabili o presunti responsabili
Memorie

Memorie legate a questa strage

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: Tutti gli anni i primi di luglio celebrazione.

  • museo a Rubiana

    Tipo di memoria: museo

    Ubicazione: Rubiana

    Descrizione: Dall’estate del 2000 dentro la casa cantoniera è stato inaugurato un ecomuseo della Resistenza.

  • monumento a Colle del Lys

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Colle del Lys

    Anno di realizzazione: 1955

    Descrizione: Monumento alla resistenza inaugurato l’11 settembre 1955 sulla sommità del Colle. Ricorda i 2024 caduti partigiani delle Valli di Susa, Lanzo, Sangone e Chisone

Bibliografia


Livio Berardo (a cura di)I sentieri della libertà. Piemonte e Alpi occidentali. 1938-1945 la Guerra, la Resistenza, la persecuzione razziale, Milano, Touring Club Italiano, 2007.
Barbara Berruti , Una violenza che viene da lontano: stragi naziste in provincia di Torino, in 40-45 : guerra e società nella provincia di Torino, a cura di Bruno Maida, Blu edizioni, 2007, Torino
Luciano Boccalatte, Bruno Maida, Andrea D’Arrigo (a cura di),1938|1945 Una guida per la memoria: luoghi della guerra e della resistenza nella provincia di Torino a cura di, Torino, Blu edizioni, 2007.
Elisa Borgis, La Resistenza nelle Valli di Susa, Anpi, Bussoleno, 1975, p. 59
Colle del Lys. 2 Luglio 1944 - 2 Luglio 2004, Associazione Comitato Resistenza Colle del Lys, Rivoli, 2004
Gabriella Nistico (a cura di), Le brigate Garibaldi nella Resistenza. Documenti, vol. 2, Giugno-novembre 1944, Feltrinelli, Milano, 1979, Doc. 181
Tuninetti Giuseppe, Clero, guerra e Resistenza nella diocesi di Torino (1940-1945). Nelle relazioni dei parroci del 1945, Piemme, Casale Monferrato, 1996, p. 296

Sitografia


Aistoreto, banca dati del partigianato piemontese, http://intranet.istoreto.it/partigianato/default.asp

Fonti archivistiche

Fonti

R70 Italien/22, p. 60, 82
AISTORETO, Archivio originario fotografico