ACQUABELLA CAREZZANO 21.06.1944

(Alessandria - Piemonte)

ACQUABELLA CAREZZANO 21.06.1944

ACQUABELLA CAREZZANO 21.06.1944
Descrizione

Località Acquabella, Carezzano, Alessandria, Piemonte

Data 21 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 5

Numero vittime di genere ignoto 5

Descrizione: Il 21 giugno 1944 in località Aquabella, nel comune di Carezzano, cinque ostaggi provenienti da Alessandria sono uccisi dalle SS con un colpo alla nuca e seppelliti in una fossa comune. L’atto è compiuto in rappresaglia alla morte del maresciallo Helmut Muller, che rimane ucciso nella notte tra il 19 e il 20 giugno durante un’incursione della brigata partigiana Arzani, che trafuga armi ed esplosivi dalla polveriera di cui lo stesso Muller era responsabile.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rappresaglia

Annotazioni: I responsabili sarebbero SS (ma l’indicazione proviene da un testimone e quindi dubbia)

Scheda compilata da BRUNO MAIDA E DONATO D\'URSO
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2017-10-27 15:17:32

Vittime

Elenco vittime indefinite 5

5 ignoti

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Giampaolo PANSA, Guerra partigiana tra Genova e il Po, ed. 1998, p. 132.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, N 1/11, b. 2131
Archivio di Stato di Alessandria, fondo Questura, che conserva il rapporto del funzionario di polizia italiano intervenuto a Carezzano.