GARESSIO, 25-27.02.1944

(Cuneo - Piemonte)

GARESSIO, 25-27.02.1944

GARESSIO, 25-27.02.1944
Descrizione

Località Garessio, Garessio, Cuneo, Piemonte

Data 25 febbraio 1944 - 27 febbraio 1944

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 3

Numero vittime uomini 3

Numero vittime uomini adulti 2

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Il 25 febbraio, la 4ª compagnia del 617. Ost-Bataillon è trasferita da Cuneo a Garessio per controllare la statale 28 del colle di Nava. Incendia qualche fienile, ruba in alcune cascine. Il 26 i partigiani attaccano e costringono quegli uomini ad asserragliarsi nell’albergo “Miramonti”. Da Cuneo giungono in loro aiuto la 2. compagnia del 4.Battaglione MAI (SS italiane), uomini del 2.Polizei-Freiwilligen-Ers. Btl. Italien e alcuni militari della Luftwaffe. I partigiani sono, infine, costretti a ritirarsi

Modalità di uccisione: incendio,uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: furto e-o saccheggio,incendio di abitazione

Tipo di massacro: rastrellamento
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da MICHELE CALANDRI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-03-25 11:05:38

Vittime

Elenco vittime

Canova Agostino, nato Garessio 18/12/1914, residente Garessio, contadino;
Esposito Leonardo, nato Spinazzola (BA) 07/08/1905, residente Milano, impiegato;
Negro Giovanni, nato Garessio 17/11/1872, residente Garessio, contadino

Elenco vittime civili 3

Canova Agostino,
Esposito Leonardo,
Negro Giovanni

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


4. Battaglione MAI/SS Italiane

Tipo di reparto: Waffen-SS

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Giuseppe Etter

    Nome Giuseppe

    Cognome Etter

    Nome del reparto nazista Waffen-SS

    Nome del reparto SS italiane reparto non precisato

  • Sconosciuto Freyberger

    Nome Sconosciuto

    Cognome Freyberger

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla persona a

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Descrizione: Medaglia d’oro V.M. alla memoria al partigiano Sergio Sabatini.

  • onorificenza alla città a

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Descrizione: Medaglia di Bronzo al Valor militare alla città di Garessio

  • lapide a Garessio, municipio

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Garessio, municipio

    Descrizione: Lapide sul municipio di Garessio, promossa da ente pubblico

  • lapide a Garessio, via Lepetit

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Garessio, via Lepetit

    Descrizione: lapide in ricordo del partigiano Sergio Sabatini in via Lepetit di Garesio, promossa da ente pubblico.

Bibliografia


Guido Argenta, Nicola Rolla, Le due guerre 1940-1943, 1943-1945. Censimento “cippi e lapidi” in provincia di Cuneo, Istituto storico della Resistenza in provincia di Cuneo, Cuneo, 1985, pp. 276-278;
Renzo Amedeo, Ogni contrada è patria di ribelli, Nicola Milano editore, Farigliano (CN), 1964, pp. 25-38;
Michele Calandri (a cura di), Vite spezzate. I 15510 morti nella guerra 1940-45. Un censimento in provincia di Cuneo, Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Cuneo, Cuneo, 2007 (seconda edizione);
Sergio Corbatti-Marco Nava, Sentire-Pensare-Volere. Storia della Legione SS italiana, edizioni Ritter, Milano, 2001, pp 42-45;
Marco Ruzzi, saggio sulla storia della Resistenza in provincia di Cuneo per un volume del 70°, inedito

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Registro Atti di Morte di Garessio