PEVERAGNO, 10-11.01.1944

(Cuneo - Piemonte)

PEVERAGNO, 10-11.01.1944

PEVERAGNO, 10-11.01.1944
Descrizione

Località Peveragno, Peveragno, Cuneo, Piemonte

Data 10 gennaio 1944 - 11 gennaio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 28

Numero vittime uomini 28

Numero vittime uomini adulti 12

Numero vittime uomini anziani 16

Descrizione: Il 10 gennaio, un lunedì, giorno di mercato a Peveragno, arriva improvvisamente un reparto tedesco motorizzato, di cui una parte cospicua prosegue verso Chiusa Pesio e la sua valle. Non si sa bene qual è la causa delle puntate in quella zone, ma si pensa ragionevolmente che l’azione facesse parte del ciclo di rastrellamenti delle Alpi cuneesi e una conseguente “pulizia” antipartigiana dopo il grande rastrellamento della contigua Boves di fine 1943 e inizio 1944. I testimoni parlano anche di spie che avrebbero indicato Peveragno come ricettacolo di partigiani. Sta di fatto che per le strade del paese, ma anche nelle frazioni sciamarono i tedeschi sparando ad ogni uomo che tentasse la fuga e per molti altri ci fu una vera e propria fucilazione in piazza Paschetta. Furono incendiate almeno 5 abitazioni. L’azione ebbe certamente un effetto terroristico su una popolazione di poveri contadini.

Modalità di uccisione: fucilazione,incendio,uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: incendio di abitazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da MICHELE CALANDRI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-28 10:03:44

Vittime

Elenco vittime

Cavallo Antonio, nato Peveragno 31/10/1915, residente Peveragno, contadino;
Dalmasso Marco, nato Cuneo 17/04/1919, residente Peveragno, contadino;
Dho Michele, nato Beinette 16/07/1921, residente Beinette, contadino;
Ellena Battista, nato Peveragno 11/11/1918, residente Peveragno, contadino;
Garro Battista, nato Peveragno 02/06/1877, residente Peveragno, contadino;
Garro Giovanni, nato Peveragno 04/08/1903, residente Peveragno, contadino;
Garro Orlando, nato Peveragno 12/05/1899, residente Peveragno, bracciante;
Ghisolfi Michele, nato Peveragno 27/04/1913, residente Peveragno, contadino;
Giorgis Bartolomeo, nato Peveragno 08/01/1884, residente Peveragno, contadino;
Giorgis Giovanni, nato Peveragno 21/05/1878, residente Peveragno, contadino;
Giorgis Giuseppe, nato Peveragno 26/06/1924, residente Peveragno, contadino;
Giorgis Giuseppe, nato Peveragno 01/09/1907, residente Peveragno, contadino;
Grosso Giovanni, nato Peveragno 03/07/1873, residente Peveragno, contadino;
Grosso Giovanni, nato Peveragno 21/04/1905, residente Peveragno, carrettiere;
Grosso Giovanbattista, nato Peveragno 08/01/1880, residente Peveragno, contadino;
Grosso Giuseppe, nato Peveragno 11/06/1875, residente Peveragno, contadino;
Macagno Donato, nato Peveragno 07/07/1888, residente Peveragno, contadino;
Macagno Giacomo, nato Peveragno 31/07/1891, residente Peveragno, contadino;
Macagno Giovanni, nato Peveragno 22/06/1903, residente Peveragno contadino;
Marro Paolo, nato Peveragno 27/03/1905, residente Peveragno, contadino;
Musso Giuseppe, nato Chiusa Pesio (CN) 02/03/1886, residente Chiusa Pesio, contadino;
Peano Michele, nato Peveragno, 14/04/1874, residente Peveragno, mezzadro;
Righi Domenico, nato Camposanto (MO) 06/08/1876, residente Torino, giardiniere;
Rossi Secondo, nato Asti 13/12/1884, residente Savona, operaio;
Tassone Giuseppe, nato Peveragno 17/12/1893, residente Peveragno, mezzadro;
Tassone Matteo, nato Peveragno22/09/1876, residente Peveragno, mezzadro;
Toselli Costanzo, nato Peveragno, 13/11/1915, residente Peveragno, contadino
Macagno Vincenzo, nato Peveragno 19/06/1889, residente Cuneo, mugnaio, morto per ferite all’ospedale di Cuneo 11/01/1044.

Elenco vittime civili 28

Cavallo Antonio,
Dalmasso Marco,
Dho Michele,
Ellena Battista,
Garro Battista,
Garro Giovanni,
Garro Orlando,
Ghisolfi Michele,
Giorgis Bartolomeo,
Giorgis Giovanni,
Giorgis Giuseppe,
Giorgis Giuseppe,
Grosso Giovanni,
Grosso Giovanni,
Grosso Giovanbattista,
Grosso Giuseppe,
Macagno Donato,
Macagno Giacomo,
Macagno Giovanni,
Marro Paolo,
Musso Giuseppe,
Peano Michele,
Righi Domenico,
Rossi Secondo,
Tassone Giuseppe,
Tassone Matteo,
Toselli Costanzo,
Macagno Vincenzo

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla città a Peveragno

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Ubicazione: Peveragno

    Descrizione: Medaglia d’argento al merito civile al comune di Peveragno.

  • lapide a Peveragno, municipio

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Peveragno, municipio

    Descrizione: Lapide sul municipio di Peveragno, promossa da ente pubblico;

  • lapide a Peveragno, piazza 30 martiri

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Peveragno, piazza 30 martiri

    Descrizione: lapide in piazza 30 martiri, promossa da ente pubblico;

  • monumento a Peveragno, via Vittorio Veneto

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Peveragno, via Vittorio Veneto

    Descrizione: stele in via Vittorio Veneto, promossa da privato;

  • cippo a Peveragno, frazione Santa Margherita

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Peveragno, frazione Santa Margherita

    Descrizione: cippo in frazione Santa Margherita, promosso da privati;

  • monumento a Pevaragno, frazione Pradeboni

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Pevaragno, frazione Pradeboni

    Descrizione: monumento in frazione Pradeboni, promosso da ente pubblico.

Bibliografia


Guido Argenta, Nicola Rolla, Le due guerre 1940-1943, 1943-1945. Censimento “cippi e lapidi” in provincia di Cuneo, Istituto storico della Resistenza in provincia di Cuneo, Cuneo, 1985
pp. 407-411;
Michele Calandri (a cura di), Vite spezzate. I 15510 morti nella guerra 1940-45. Un censimento in provincia di Cuneo, Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Cuneo, Cuneo, 2007 (seconda edizione);
Giovanni Magnino (a cura), L’eccidio della Paschetta. Peveragno 10 gennaio 1944, Blu Edizioni, Peveragno 1999.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

AUSSME, N 1/11, b. 2131
Registro Atti di Morte di Peveragno