Vinchio, 26.06.1944

(Asti - Piemonte)

Vinchio, 26.06.1944

Vinchio, 26.06.1944
Descrizione

Località Vinchio, Vinchio, Asti, Piemonte

Data 26 giugno 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: A partire dalla tarda primavera del 1944, le forze armate salodiane astigiane sono sufficientemente organizzate per gestire direttamente la reazione allo stillicidio di attacchi partigiani contro le caserme della Gnr e i Municipi. Si registra quindi un inasprimento del livello delle rappresaglie: le azioni antipartigiane investono a più riprese la Val Tiglione e la bassa valle Belbo con una serie di rastrellamenti che portano all’arresto di renitenti e civili, al saccheggio di case e cascine e all’uccisione di sette persone.
Il 26 giugno un reparto della Gnr di Asti ferma tra Cortiglione e Vinchio alcuni renitenti. Marino viene ucciso durante un tentativo di fuga ed il suo corpo e caricato sul camion dei rastrellatori insieme ad altri prigionieri, mal’automezzo viene attaccato dai partigiani, nei pressi di Mombercelli, e gli ostaggi riescono a darsi alla fuga.
Durante l’azione vengono arrestate quaranta persone, tra partigiani, renitenti, sbandati, favoreggiatori o informatori.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: furto e-o saccheggio

Tipo di massacro: rastrellamento

Estremi e note penali: processo presso Corte straordinaria d’Assise di Asti (Csa At), sentenza del 23 agosto 1946 contro Cremonini: condanna a 4 anni 5 mesi 10 giorni

Annotazioni: All’epoca dei fatti, probabilmente il solo Luigi Marino era attivo come partigiano, le altre vittime della primavera-estate del 1944 erano civili o renitenti; significativo non sia stata riconosciuta partigiana anche la donna uccisa nell’episodio di Incisa Scapaccino il 17.07.1944

Cfr episodi Borra, Mombercelli, 10.07.1944; Incisa Scapaccino, 17.07.1944; Lana, Montaldo Scarampi, 14.05.1944; Monghisio, Vinchio, 21.07.1944

Scheda compilata da Mario Renosio
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-08-10 20:58:10

Vittime

Elenco vittime

Marino Luigi “Gino”, n. a Pieve Ligure (GE) nel 1921, residente a Cortiglione (AT), partigiano della 98° brg, VIII divisione Garibaldi “Asti”, del. 1318, ucciso a Vinchio mentre tenta la fuga il 26/6/1944 da un reparto della 606° Cmp. della Gnr

Elenco vittime partigiani 1

Marino Luigi

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


compagnia Ordine Pubblico/606. comando provinciale GNR di Asti

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Giacomo Valentini

    Nome Giacomo

    Cognome Valentini

    Note responsabile Capitano

    Tipo di reparto fascista Guardia Nazionale Repubblicana

    Nome del reparto compagnia Ordine Pubblico/606. comando provinciale GNR di Asti

  • Luigi Viale

    Nome Luigi

    Cognome Viale

    Note responsabile Luigi Viale verrà ucciso in combattimento con i partigiani a Incisa Scapaccino il 18/8/1944; a lui verrà intitolata la 4° Brigata nera di Asti

    Tipo di reparto fascista Guardia Nazionale Repubblicana

    Nome del reparto compagnia Ordine Pubblico/606. comando provinciale GNR di Asti

  • Umberto Cremonini

    Nome Umberto

    Cognome Cremonini

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile sottotenente

    Note procedimento processo presso Corte straordinaria d’Assise di Asti (Csa At), sentenza del 23 agosto 1946 contro Cremonini: condanna a 4 anni 5 mesi 10 giorni

    Tipo di reparto fascista Guardia Nazionale Repubblicana

    Nome del reparto compagnia Ordine Pubblico/606. comando provinciale GNR di Asti

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • monumento a Vinchio, piazza del Municipio

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Vinchio, piazza del Municipio

    Descrizione: Monumento ai caduti partigiani di Vinchio, piazza del Municipio

  • luogo della memoria a

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Descrizione: Sentieri della memoria a cura dell’Israt

Bibliografia


Nicoletta Fasano, M. Renosio, Un’altra storia. La Rsi nell’Astigiano tra guerra civile e mancata epurazione, Israt, Asti, 2015, pp. 149-150
Nicoletta Fasano, M. Renosio, Dare un volto alla memoria, «Asti contemporanea», n. 5, 1997, pp. 8-157.
Davide Lajolo, A conquistare la rossa primavera, Rizzoli, Milano, 1975, pp. 88-91
Davide Lajolo, Il voltagabbana, Rizzoli, Milano, 1981, pp. 246-253
Mario Renosio, Colline partigiane. Resistenza e comunità contadina nell’Astigiano, Franco Angeli, Milano, 1994, pp. 102-103
Mario Renosio (a cura di), Vittime di guerra. I caduti astigiani nella seconda guerra mondiale, Israt, Asti, 2008

Sitografia


Censimento caduti, in www.israt.it
Censimento monumenti e lapidi, in www.israt.it

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Israt: fondo Rsi; fondo Doglione.
Archivio Istoreto, C 30 VII