Alpe Morcei, Postua, 12.05.1944

(Vercelli - Piemonte)

Alpe Morcei, Postua, 12.05.1944

Alpe Morcei, Postua, 12.05.1944
Descrizione

Località Alpe Morcei, Postua, Vercelli, Piemonte

Data 12 maggio 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: All’alba di venerdì 12 maggio 1944 due pattuglie di militi della legione “Tagliamento” accerchiano i partigiani del battaglione “Pisacane” che si trova all’alpe Gavala, salendo da Roncole di Postua lungo il corso del torrente Strona e da Locarno di Varallo, superando il torrente Duggia. La manovra però non riesce, anche grazie al sacrificio del partigiano Enrico Canton “Pilastro” che copre lo sganciamento dei compagni e viene ferito e poi liquidato sul sentiero nei pressi dell’alpe Lanciafrust. All’altezza dell’alpe Morcei i fascisti sparano su due boscaioli, Elisio ed Idelmo Vigna, padre e figlio, che stavano lavorando presso una loro cascina. La famiglia Vigna in quei giorni stava accudendo il comandante partigiano valse siano Pietro Rastelli “Pedar”, ferito all’alpe Grosso di Gavala alla fine di aprile e tenuto nascosto in una cavità naturale del terreno a poca distanza da Morcei. La circostanza rende molto sospetta l’uccisione dei due uomini, esito probabilmente di una delazione

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: incendio di abitazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Note sulla memoria (per maggiori informazioni vedi la sezione apposita): Memoria condivisa

Scheda compilata da Enrico Pagano
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-03-30 21:13:18

Vittime

Elenco vittime

Vigna Idelmo, nato a Postua il 25.06.1920, ivi residente, boscaiolo,
Vigna Elisio, nato a Postua il 27.07.1891, ivi residente, boscaiolo

Elenco vittime civili 2

Vigna Idelmo,
Vigna Elisio

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


1. legione d’assalto M “Tagliamento”

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: Ogni anno, l’ultima domenica di giugno, si svolge la passeggiata storico-resistenziale all’alpe Morcei

  • luogo della memoria a Postua

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Ubicazione: Postua

    Descrizione: Centro comunale polivalente di Postua (già Casa Betania ospitava le suore Maddalene che collaborarono con la Resistenza locale); ospita un centro di documentazione e una mostra permanente sulla XII divisione Garibaldi “Nedo”, realizzati nell’ambito del pr

  • monumento a Postua

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Postua

    Descrizione: A Postua si trova inoltre il memoriale dei caduti della XII divisione.

  • cippo a

    Tipo di memoria: cippo

    Descrizione: Cippo dedicato a “Pilastro” presso l’alpe Lanciafrust

  • lapide a Postua, Alpe Morcei

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Postua, Alpe Morcei

    Descrizione: lapide presso alpe Morcei di PostuaTRUCIDATI DAI NAZI FASCISTI VIGNA ELISIO ! VIGNA IDELMO NATO 27-7-1891 ! NATO 25-6-1920 MORTI 12-5-1944

Bibliografia


Piero Ambrosio (a cura di), All'attenzione del Duce. I notiziari della G.N.R. della provincia di Vercelli, Istituto per la storia della Resistenza in provincia di Vercelli, Borgosesia, 1980, p. 47
Alessandro Orsi, Un paese in guerra. La comunita di Crevacuore tra fascismo, Resistenza, dopoguerra, Istituto per la storia della Resistenza in provincia di Vercelli, Borgosesia, 2001
Alessandro Orsi, Cronologia della lotta di liberazione in Val di Postua (gennaio 1944 – giugno 1945), in Vita Postuense, Tipografia Angelino, Coggiola 1993, p. 39

Sitografia


https://picasaweb.google.com/gualaluciano/BIELLESERIBELLE#5336495758646538610

Fonti archivistiche

Fonti

BA, R70 Italien/19, p. 38
Archivio Centrale dello Stato, MI, DGPS, AR 1943-45, Attività ribelli b. 16, f. Vercelli