via Fiume, San Cipriano d'Aversa

(Caserta - Campania)

via Fiume, San Cipriano d'Aversa

via Fiume, San Cipriano d'Aversa
Descrizione

Località San Cipriano d'Aversa, San Cipriano d'Aversa, Caserta, Campania

Data 20 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 5

Numero vittime uomini 4

Numero vittime uomini adulti 4

Numero vittime donne 1

Numero vittime donne adulte 1

Descrizione: Durante il periodo fascista, il Comune di Albanova aggregava gli attuali territori di Casal di Principe, San Cipriano d’Aversa e Casapesenna.
Dall’inizio della terza decade di settembre, nelle sue pertinenze si verificarono numerosi scontri tra soldati tedeschi e popolazione, soprattutto in seguito alle ordinanze sulle razzie dei beni alimentari e sul lavoro coatto. La sera del 20, a San Cipriano un soldato tedesco fu ferito con un colpo di pistola esploso da un giovane del paese. La reazione tedesca fu immediata e cruenta, con l’utilizzo di mitragliatrici e di bombe a mano. In via Fiume si contarono ben cinque morti e numerosi feriti.
Il giorno successivo, i tedeschi rastrellarono il paese alla ricerca di manodopera. Gli uomini si erano rifugiati nelle grotte disseminate sul territorio ma i soldati riuscirono a catturare dieci persone, che furono rilasciate grazie all’intercessione di alcuni notabili del luogo che riuscirono a trattare la loro liberazione.
Tra il 23 e il 26 anche a Casapesenna si registrò un significativo episodio di resistenza in una contrada a breve distanza dalla linea ferroviaria, dove fu assaltato ed incendiato un carro armato. Anche in questo caso, i tedeschi reagirono catturando numerosi civili che furono trasportati a Casal di Principe. Essi si salvarono, in maniera fortuita, a causa di un bombardamento alleato durante il quale riuscirono a scappare e a far perdere le loro tracce.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da Giuseppe Angelone
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-01-26 14:21:39

Vittime

Elenco vittime

1. Baldascino Salvatore, contadino, anni 42
2. Cavaliere Giuseppe, contadino, anni 33
3. Cirillo Domenico, contadino, anni 48
4. Salzillo Maria Giuseppa, casalinga, anni 37
5. Abatiello Rosa, casalinga, anni 41

Elenco vittime civili 5

1. Baldascino Salvatore, contadino, anni 42
2. Cavaliere Giuseppe, contadino, anni 33
3. Cirillo Domenico, contadino, anni 48
4. Salzillo Maria Giuseppa, casalinga, anni 37
5. Abatiello Rosa, casalinga, anni 41

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


G. Capobianco, La giustizia negata. L’occupazione nazista in Terra di Lavoro dopo l’8 settembre 1943, Centro C. Graziadei, Caserta, s. d. [1989]

L. Klinkhammer, L’occupazione tedesca in Italia 1943-45, Torino 1993

G. Capobianco, Il recupero della memoria. Per una storia della Resistenza in Terra di Lavoro - autunno 1943, Napoli, 1995

F. Andrae, La Wehrmacht in Italia. La guerra delle forze armate tedesche contro la popolazione civile 1943-1945, Roma, 1997

L. Klinkhammer, Stragi naziste in Italia. La guerra contro i civili (1943-44), Donzelli, Roma, 1997

G. Schreiber, La vendetta tedesca 1943-1945. Le rappresaglie naziste in Italia, Milano, 2001

F. Corvese (a cura di), Erba rossa. Mostra documentaria e fotografica sulle stragi naziste del 1943 in Campania, catalogo, Istituto Campano per la Storia della Resistenza “V. Lombardi”, Napoli, 2003

G. Chianese, “Quando uscimmo dai rifugi”. Il Mezzogiorno tra guerra e dopoguerra (1943-46), Roma, 2004

C. Gentile, Itinerari di guerra: la presenza delle truppe tedesche nel Lazio occupato 1943-1944, Pubblicazioni online dell’Istituto Storico Germanico di Roma, s.d.

G. Gribaudi, Le stragi naziste tra Salerno e la linea Gustav, in Terra bruciata. Le stragi naziste sul fronte meridionale, a cura di G. Gribaudi, Napoli, 2003, pp. 17-57

G. Gribaudi, Guerra totale. Tra bombe alleate e violenze naziste. Napoli e il fronte meridionale 1940-44, Torino, 2005
F. Corvese, L’autunno di sangue in Campania, in «Resistenza/Resistoria», Bollettino dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza “Vera Lombardi”, n. s., 2/2004, pp. 29-34

F. Pezzella, Rappresaglia Nazista ed Episodi di Resistenza nell’agro Atellano e Aversano dopo l’8 Settembre del ’43, in Rassegna Storica dei Comuni, Studi e ricerche storiche locali, a. XXXII (nuova serie), nn. 138-139, settembre-dicembre 2006

F. Corvese, La guerra nazista contro i civili dell’autunno 1943 nella Campania settentrionale, in «Resistenza/Resistoria», cit., terza serie, 2007-2008, pp. 117-139

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

BA-MA, RH 20-10/66 Lagenkarten (21/09-05/10/1943)