Borgo Stazione, Villafranca d’Asti, 31.08.1944

(Asti - Piemonte)

Borgo Stazione, Villafranca d’Asti, 31.08.1944

Borgo Stazione, Villafranca d’Asti, 31.08.1944
Descrizione

Località Borgo Stazione, Villafranca d'Asti, Asti, Piemonte

Data 31 agosto 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: In seguito ai continui attentati compiuti dai partigiani lungo la linea ferroviaria Asti-Torino e contro le linee telefoniche ed elettriche, il comando tedesco impone al Capo della provincia di Asti di sanzionare i Comuni della zona con multe e requisizioni di derrate alimentari. Per rappresaglia contro l’ennesimo attentato partigiano, il 31 agosto Luigi Capriolo, militante comunista torinese e partigiano, viene impiccato al balcone di una casa lungo la statale, davanti alla stazione; il suo corpo rimane esposto per 24 ore, piantonato da soldati tedeschi, prima che possa essere sepolto

Modalità di uccisione: impiccagione

Trattamento dei cadaveri: Esposizione dei cadaveri

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da Mario Renosio
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-12-25 18:44:26

Vittime

Elenco vittime

Capriolo Luigi, n. a Cinzano (CN) nel 1902, detenuto nelle carceri di Asti, impiccato di fronte alla stazione di Villafranca d’Asti il 31.8.1944, partigiano della 16° brg VI divisione Langhe

Elenco vittime partigiani 1

Capriolo Luigi

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Nicoletta Fasano, Mario Renosio, Un’altra storia. La Rsi nell’Astigiano tra guerra civile e mancata epurazione, Israt, Asti, 2015, p. 168
Nicoletta Fasano, Mario Renosio, Dare un volto alla memoria, «Asti contemporanea», n. 5, 1997, pp. 8-157.
Mario Renosio (a cura di), Vittime di guerra. I caduti astigiani nella seconda guerra mondiale, Israt, Asti, 2008

Sitografia


Censimento caduti, in www.israt.it
Censimento monumenti e lapidi, in www.israt.it
Luigi Capriolo (Sulis), in Ultime lettere di condannati a morte e di deportati della Resistenza italiana [http://www.ultimelettere.it/?page_id=35&ricerca=495], url consultata il 28 settembre 2018

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Israt: fondo Rsi; fondo Ombra, fondo Spada, fondo Squarotti