Nizza Monferrato, 07.01.1944

(Asti - Piemonte)

Nizza Monferrato, 07.01.1944

Nizza Monferrato, 07.01.1944
Descrizione

Località Nizza Monferrato, Nizza Monferrato, Asti, Piemonte

Data 7 gennaio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 8

Numero vittime uomini 8

Numero vittime uomini senza informazioni 8

Descrizione: A partire dal novembre 1943, nella parte meridionale della provincia di Asti gruppi di partigiani, per lo più provenienti dalle vicine Langhe, assaltano le caserme locali della Gnr per procurarsi armi. La repressione è gestita da reparti militari tedeschi, poiché la Rsi astigiana non è in grado di garantire il controllo militare del territorio. Nella notte tra il 5 ed il 6 gennaio 1944, un reparto tedesco effettua un rastrellamento nella zona di Nizza Monferrato arrestando presso la stazione di Mombaruzzo una ventina di persone, tra cui vengono individuati alcuni dei responsabili dell’assalto di due giorni prima alla locale caserma della Gnr.
Le vittime sono processate e condannate a morte dal Tribunale di guerra di Nizza Monferrato, in due successive sedute, il 7 e il 17 gennaio; la sentenza viene immediatamente eseguita.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rappresaglia

Annotazioni: Le fonti fasciste indicano genericamente come responsabili dell’evento “Le autorità militari germaniche”

Scheda compilata da Mario Renosio
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-07-25 15:46:06

Vittime

Elenco vittime

Bottaro Andrea,
Gentile Francesco, siciliano, sbandato, fucilato il 17/01/1944
Graciani Luciano,
Leonotti Michele Stefano, n. a Mombaruzzo (AT), classe 1020, mutilato di guerra, riconosciuto partigiano della 98° brg., VIII divisione Garibaldi “Asti” delibera 1315, fucilato il 7/1/1944
Mazzucco Domenico, n. a Torino, classe 1926, civile, fucilato il 17/1/1944
Novetti Giovanni, siciliano, sbandato, fucilato il 17/1/1944
Rissoglio Gustavo
Simbolino Mario

Elenco vittime civili 1

Mazzucco Domenico

Elenco vittime partigiani 1

Leonotti Michele Stefano

Elenco vittime sbandati 2

Gentile Francesco
Novetti Giovanni,

Elenco vittime indefinite 4

Bottaro Andrea,
Graciani Luciano,
Rissoglio Gustavo
Simbolino Mario

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Mombaruzzo, municipio

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Mombaruzzo, municipio

    Descrizione: Lapide dedicata a Michele Leonotti sulla facciata del Municipio di Mombaruzzo

  • luogo della memoria a

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Descrizione: Sentieri della memoria a cura dell’Israt

Bibliografia


Nicoletta Fasano, Mario Renosio, Un’altra storia. La Rsi nell’Astigiano tra guerra civile e mancata epurazione, Israt, Asti, 2015, pp. 73-74
Nicoletta Fasano, Mario Renosio, Dare un volto alla memoria, «Asti contemporanea», n. 5, 1997, pp. 8-157.
Mario Renosio, Colline partigiane. Resistenza e comunità contadina nell’Astigiano, Franco Angeli, Milano, 1994, pp. 77-78
Mario Renosio (a cura di), Vittime di guerra. I caduti astigiani nella seconda guerra mondiale, Israt, Asti, 2008

Sitografia


Censimento caduti, in www.israt.it
Censimento monumenti e lapidi, in www.israt.it

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Israt, fondo Gnr, Notiziario 18-19 gennaio 1944
«Asti repubblicana», 29 gennaio 1944