Feletto Umberto, Tavagnacco, 30.04.1945

(Udine - Friuli-Venezia Giulia)

Feletto Umberto, Tavagnacco, 30.04.1945

Feletto Umberto, Tavagnacco, 30.04.1945
Descrizione

Località Feletto Umberto, Tavagnacco, Udine, Friuli-Venezia Giulia

Data 30 aprile 1945 - 30 maggio 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 12

Numero vittime uomini 10

Numero vittime uomini adulti 7

Numero vittime uomini anziani 2

Numero vittime uomini senza informazioni 1

Numero vittime donne 2

Numero vittime donne ragazze 1

Numero vittime donne adulte 1

Descrizione: Il 30 aprile 1945 truppe SS in ritirata, probabilmente provenienti da Udine, uccidono un gran numero di persone nei paesi a nord del capoluogo friulano. Le uccisioni di devono ad atti arbitrari dei militari o alla liquidazioni di ostaggi rastrellati nei diversi paesi durante la ritirata. Nella sola giornata del 30 aprile 14 civili sono uccisi in diversi momenti e circostanze a Feletto Umberto, 4 vengono freddati sulla strada statale all’altezza del paese, 4 vengono uccisi nei pressi di Pagnacco.
A Feletto Umberto, alle ore 14.00 circa secondo le denunce pervenute al locale comando dei Carabinieri, vengono uccisi all’interno della propria abitazione Feruglio Ovidio, sua figlia Pierina e sua moglie Celledoni Pia. Nelle stesse ora a Colugna viene freddato Pantanali Pietro, ucciso sul tetto di casa propria mentre tentava di mettersi in salvo dai militari tedeschi. Alle ore 18.00 a Feletto Umberto vengono uccisi Ferruglio Davide, Pellizzari Amleto, Iurza Tobia, Sabot Umberto, Miani Antonio, Battistutta Enrico, Collautti Giuseppe; fatti uscire di casa, sono avviati per una strada campestre e uccisi a colpi di mitra. Nello stesso paese, alle 19.30 circa, è ucciso Tessaro Aurelio, mentre rientrava a casa dal lavoro.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: furto e-o saccheggio

Tipo di massacro: ritirata

Estremi e note penali: Reparto SS non meglio identificato
Nessun nominativo noto
Procedimento 260/96

Annotazioni: Cfr. gli episodi Pagnacco e di Adegliacco di Tavagnacco del 30 aprile 1944

Scheda compilata da FABIO VERARDO
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-10-26 03:09:17

Vittime

Elenco vittime

Battistutta Enrico, di Giuseppe e di D’Orico Angela. Nato il 16/10/1886 a Udine. Nato a Mortegliano e residente a Udine, coniugato. Professione laminatore. Civile. Sfollato a Feletto Umberto. Tumulato a Feletto Umberto.
Celledoni Pia, in Feruglio di Giosuè e di Pelizzo Pierina. Nata il 27/3/1903. Nata e residente a Feletto Umberto, coniugata. Professione casalinga. Tumulata a Feletto Umberto.
Collautti Giuseppe, di Antonio e di Geatti Santa. Nato il 2/11/1895. Nato a Pozzuolo del Friuli e residente a Udine, coniugato. Professione calzolaio. Civile. Sfollato a Feletto Umberto.
Ferruglio Pierina, di Ovidio e Celledoni Pia. Nata il 7/9/1929. Nata e residente a Feletto Umberto, nubile. Professione studentessa. Tumulata a Feletto Umberto
Feruglio Ovidio, di Angelo e di Fior Angela. Nato il 14/9/1898. Nato e residente a Feletto Umberto, coniugato. Professione impiegato. Tumulato a Feletto Umberto
Ferruglio Davide, di Luigi e di Freschi Rosa. Nato il 2/7/1895. Nato e residente a Feletto Umberto, coniugato. Professione muratore. Civile. Tumulato a Feletto Umberto.
Iurza Tobia, di Giovanni e di Maia Luigia. Nato il 1/4/1894. Nato a Villacco e residente a Udine, coniugato. Professione facchino. Civile. Sfollato a Feletto Umberto. Tumulato a Tavagnacco.
Miani Antonio, di Gerolamo e Vigic Maria. Nato il 7/8/1884. Nato a Pradamano e residente a Udine, coniugato. Professione facchino. Civile. Sfollato a Feletto Umberto. Tumulato a Feletto Umberto.
Pantanali Pietro, di Giovanni e Passon Angelina. Nato il 3/6/1914. Nato e residente a Colugna di Tavagnacco, coniugato. Professione macellaio. Partigiano della Osoppo-Friuli. Tumulato a Colugna.
Pellizzari Amleto, di Federico e Tion Isabella. Nato il 22/3/1918. Nato e residente a Feletto Umberto, coniugato. Professione facchino. Civile. Tumulato a Feletto Umberto.
Sabot Umberto, di Luigi e Turco Luigia. Nato il 23/10/1904. Nato a Pavia e residente a Udine, celibe. Professione calzolaio. Celibe. Sfollato a Feletto Umberto.
Tessaro Aurelio, di Isidoro e di Volpato Rosa. Nato il 30/9/1911. Nato a Loreggia, residente a Tavagnacco. Professione appuntato dei carabinieri.

Elenco vittime civili 11

Battistutta Enrico,
Celledoni Pia,
Collautti Giuseppe,
Ferruglio Pierina,
Feruglio Ovidio,
Ferruglio Davide,
Iurza Tobia,
Miani Antonio,
Pantanali Pietro,
Pellizzari Amleto,
Sabot Umberto

Elenco vittime carabinieri 1

Tessaro Aurelio

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


SS reparto non precisato

Tipo di reparto: Waffen-SS

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Luogo della strage

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Luogo della strage

    Descrizione: Lapide sul luogo della strage a Feletto Umberto con i nomi delle vittime.

  • cippo a

    Tipo di memoria: cippo

    Descrizione: Cippi sui diversi luoghi della strage

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: Cerimonia commemorativa annuale ai piedi della lapide che ricorda l’eccidio a Feletto Umberto.

Bibliografia


Giannino Angeli, Viva l’Italia libera! (1943-1945). Storia, memorie, testimonianze dei tempi di guerra nel comune di Tavagnacco, Ribis, Udine 2005.
W. Cerchia, La terra di Tavagnacco (Storia di uomini e paesi), Doretti, Udine 1967.
Giovanni Angelo. Colonnello, Guerra di liberazione. Friuli Venezia-Giulia zone Jugoslave, Udine, Friuli, 1965
Flavio Fabbroni, Tavagnacco, 1900-1945: storia contemporanea di un comune friulano, Istituto Friulano per la Storia del Movimento di Liberazione, Udine 1980.
Mimmo Franzinelli, Le stragi nascoste. L’armadio della vergogna: impunità e rimozione dei crimini di guerra nazifasciti 1943-2001, Mondadori, Milano 2002.
Michael Wedekind, Nationalsozialstische Besatzungs und Annexionspolitik in Norditalien 1943 bis 1945: die Operationszone «Alpenvorland» und «Adriatisches Küsterland», Oldenbourg, München 2003.

Sitografia


www.anpiudine.org

Fonti archivistiche

Fonti

IFSMLI, Serie Colonnello Giovanni Angelo, Udine e comuni circostanti 1944-1945 (fotografie dei cadaveri della famiglia Ferruglio)
Archivio Osoppo della Resistenza in Friuli, b. P 4, fascicolo 89 Tavagnacco
Procura Militare di Padova (ora Verona), procedimento n. 260/1996