Via del Badile, Borgata Tiburtino III, Roma, 03.05.1944

(Roma - Lazio)

Via del Badile, Borgata Tiburtino III, Roma, 03.05.1944

Via del Badile, Borgata Tiburtino III, Roma, 03.05.1944
Descrizione

Località Via del Badile, Borgata Tiburtino III, Roma, Roma, Lazio

Data 3 maggio 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime donne 1

Numero vittime donne adulte 1

Descrizione: Come misura per indebolire il movimento di Resistenza romano colpendolo attraverso la popolazione, nella primavera del 1944 il comando tedesco della piazza di Roma decide di ridurre la razione giornaliera di pane per i civili. La misura inasprisce le già gravi condizioni di penuria alimentare che attanagliano la città e fa sì che nei quartieri popolari si registrino episodi di assalto ai forni, subito repressi nel sangue, di cui si rendono protagoniste le donne romane. Già il 7 aprile, a seguito di uno di questi episodi, dieci donne vengono fucilate dai tedeschi nel quartiere Ostiense (vedi scheda PONTE DELL’INDUSTRIA DEL 07.04.44). Il 3 maggio successivo, episodio analogo si verifica nella borgata di Tiburtina III, dove un gruppo di donne ha dato assalto a un forno. Un gruppo di militi della Polizia dell’Africa Italiana intervenuto per sedare il tumulto intima alla donne di riconsegnare la merce sottratta. Di fronte alla loro resistenza, la polizia apre il fuoco. Viene così colpita Caterina Martinelli, madre di sei figli, la quale era riuscita ad accaparrarsi alcuni sfilatini di pane. La donna, esanime, cade a terra travolgendo la figlioletta neonata che porta in braccio e che, pur sopravvivendo, risentirà di una lesione alla spina dorsale. Il giorno successivo, dettata dal gappista Mario Socrate, verrà deposta sul marciapiede ancora sporco di sangue sul quale era deceduta la donna un’epigrafe realizzata su semplice cartone con la seguente iscrizione: Qui i fascisti hanno ammazzato Caterina Martinelli, una madre che non poteva sentir piangere dalla fame, tutti insieme, i suoi figli.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Note sulla memoria (per maggiori informazioni vedi la sezione apposita): L’associazione culturale “Vivere a Colli Aniene” dal 2012 indice un concorso letterario intitolato alla memoria di Caterina Martinelli

Scheda compilata da Francesco Fusi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2019-08-06 14:48:29

Vittime

Elenco vittime

Zimpolino Caterina nei Martinelli, quarantenne, madre di sei figli

Elenco vittime civili 1

Zimpolino Caterina

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Roma, via Frantoio

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Roma, via Frantoio

    Anno di realizzazione: 1995

    Descrizione: Un’epigrafe a ricordo dell’uccisione di Caterina Martinelli è stata posta nel 1995 a Roma in via Frantoio.

  • lapide a Roma, via del Badile

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Roma, via del Badile

    Anno di realizzazione: 1999

    Descrizione: Un’epigrafe in memoria dell’uccisione di Caterina Martinelli è stata inaugurata nel 55° Anniversario della morte (1999) a Roma sul luogo in cui avvenne il fatto, in via Badile.

Bibliografia


- Lorenzo D’Agostini e Roberto Forti (a cura di), Il sole è sorto a Roma: settembre 1943, ANPI, Roma 1963, p. 207.
- Cesare De Simone, Roma città prigioniera. I 271 giorni dell’occupazione nazista (8 settembre ’43-4 giugno ’44), Mursia, Milano 1994, pp. 130, 196.
- Carla Capponi, Con cuore di donna. Il Ventennio, la Resistenza a Roma, via Rasella: i ricordi di una protagonista, Il Saggiatore, Milano 2000, pp. 246-247
- Paola Staccioli, 101 donne che hanno fatto grande Roma, Newton Compton Editori, 2011.
- Giuseppe Mogavero e Antonio Parisella (a cura di), Memorie di quartiere. Frammenti di storie di guerra e di Resistenza nell’Appio Latino e Tuscolano 1943-1944, Roma IX Municipio, Edilazio, Roma 2007, p. 547.

Sitografia


http://www.memoriedipaese.it/roma-40/
http://www.stampacritica.it/Attualita/Voci/2012/4/10_Roma%2C_Aprile_44__Le_donne_allassalto_dei_forni.html
https://it.wikipedia.org/wiki/Eccidio_del_Ponte_dell%27Industria
http://www.stampacritica.it/Attualita/Voci/2012/4/10_Roma%2C_Aprile_44__Le_donne_allassalto_dei_forni.html

Fonti archivistiche

Fonti