Poligono di tiro, Rieti, 16.05.1944

(Rieti - Lazio)

Poligono di tiro, Rieti, 16.05.1944

Poligono di tiro, Rieti, 16.05.1944
Descrizione

Località Poligono di tiro, via Fonte Cottorella, Rieti, Rieti, Lazio

Data 16 maggio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Tra i giovani renitenti alla leva di Salò che nel comune di Greccio si sono dati alla macchia sui monti circostanti unendosi ai partigiani della Brigata Gramsci, vi è anche il ventunenne Rino Orlandi. Il padre di questi, Pietro, a causa dell’attività del figlio di cui gli occupanti sono venuti a conoscenza, viene arrestato e condotto presso le carceri di Rieti, dove rimane a disposizione del Comando tedesco. L’accusa è quella di dare sostegno e fornire viveri al figlio ricercato. È facile immaginare come contro di lui vengano probabilmente esercitate pressioni per costringerlo a rivelare l’ubicazione del figlio. La sua sorte, d’altro canto, si decide tragicamente tra la fine di aprile e i primi di maggio del 1944. Il 27 aprile, militari tedeschi accompagnati da alcuni militi fascisti si recano a Greccio e incendiano la casa dell’Orlandi. Il 16 maggio, infine, viene emessa la condanna a morte e l’Orlandi è fucilato da un plotone d’esecuzione tedesco presso il Poligono di Tiro di Rieti.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: incendio di abitazione

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da Francesco Fusi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2019-08-06 12:25:30

Vittime

Elenco vittime

Orlandi Pietro fu Felice, 60 o 62 anni

Elenco vittime civili 1

Orlandi Pietro

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • luogo della memoria a Greccio

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Ubicazione: Greccio

    Descrizione: L’amministrazione comunale di Greccio ha intestato al nome di Pietro Orlandi una via del paese.

Bibliografia


- Antonio Cipolloni, Racconti di guerra. Memoriali, diari, interviste. Rieti e la Sabina 1941-1944, Rieti 2014, p. 159
- Antonio Cipolloni, La guerra in Sabina dall’8 settembre 1943 al 12 giugno 1944, Rieti 2011, pp. 985, 989.

Sitografia


http://www.memoriedipaese.it/rieti-30/

Fonti archivistiche

Fonti