San Tomè (Forlì), 09.09.1944

(Forlì-Cesena - Emilia-Romagna)

San Tomè (Forlì), 09.09.1944

San Tomè (Forlì), 09.09.1944
Descrizione

Località San Tomè, Forlì, Forlì, Forlì-Cesena, Emilia-Romagna

Data 9 settembre 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 6

Numero vittime uomini 6

Numero vittime uomini adulti 6

Descrizione: La notte dell’8 settembre 1944 un tedesco venne ucciso in frazione San Tomè dove nei giorni precedenti si erano già verificate ripetute interruzioni delle linee telefoniche per arginare le quali i tedeschi avevano impartito a sessanta contadini l’ordine di vigilare. Scoperta l’uccisione del soldato, la mattina seguente i tedeschi arrestarono tredici contadini. Nel pomeriggio fu poi eseguito un nuovo rastrellamento e furono portate sulla strada di San Tomè circa duecento persone. Lo scopo era quello di farle assistere alla rappresaglia. Lo stesso pomeriggio, infatti, Michele Mosconi, Celso Foietta, Antonio Gori detto Natale, Antonio Zaccarelli, Emilio Zamorani e Massimo Zamorani erano stati prelevati e condotti, con un autocarro scortato da militi della brigata nera, sino al luogo dell’attentato dove furono impiccati sotto gli occhi dei civili rastrellati.

Modalità di uccisione: impiccagione

Trattamento dei cadaveri: Esposizione dei cadaveri

Tipo di massacro: rappresaglia

Estremi e note penali: Sentenza del Tribunale militare della Spezia, in data 3 novembre 2006, depositata il 12 febbraio 2007, con il numero 50/2006
N. 551/2002 R.G.N.R.
N. 16/2006 R.G. DIB

Scheda compilata da Igor Pizzirusso
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-12-28 18:31:08

Vittime

Elenco vittime

1. Foietta Celso, nato a Santa Sofia il 14 aprile 1907, arrestato una prima volta nell\'aprile 1944 e poi rilasciato, era stato ancora arrestato dai fascisti il 26 agosto 1944.
2. Gori Antonio detto Natale, nato a Teodorano, ora Meldola (Forlì-Cesena) il 22 dicembre 1918, residente a Civitella di Romagna, primo di cinque figli, celibe, è stato riconosciuto partigiano dell’8ª Brigata Garibaldi «Romagna» con ciclo operativo dal 15 settembre 1943 al 2 settembre 1944. Arrestato nel luglio 1944 da alcuni fascisti comandati da un tenente.
3. Mosconi Michele, nato a Civitella di Romagna l\'11 settembre 1905, arrestato dai fascisti il 26 agosto 1944.
4. Zaccarelli Antonio, nato a Teodorano, ora Meldola, il 2 ottobre 1924, riconosciuto partigiano (documento del 24.5.1945 dell\'Associazione nazionale partigiani d\'Italia).
5. Zamorani Emilio, nato a Ferrara il 20 settembre 1890, arrestato a Villa Vezzano il 28 agosto 1944
6. Zamorani Massimo, nato a Ferrara il 22 aprile 1919, arrestato a Villa Vezzano il 28 agosto 1944

Elenco vittime partigiani 2

Gori Antonio detto Natale,
Zaccarelli Antonio

Elenco vittime antifasciste 4

Foietta Celso,
Mosconi Michele,
Zamorani Emilio,
Zamorani Massimo

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


schwere Panzerjäger-Abteilung 525 (Nashorn)

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Heinrich Nordhorn

    Nome Heinrich

    Cognome Nordhorn

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note procedimento Sentenza del Tribunale militare della Spezia, in data 3 novembre 2006, depositata il 12 febbraio 2007, con il numero 50/2006 N. 551/2002 R.G.N.R. N. 16/2006 R.G. DIB https://www.difesa.it/Giustizia_Militare/rassegna/Processi/Nordhorn/Pagine/default.aspx

    Nome del reparto nazista Wehrmacht

    Nome del reparto schwere Panzerjäger-Abteilung 525 (Nashorn)

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • cippo a San Tomè (frazione di Forlì), in via Minarda

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: San Tomè (frazione di Forlì), in via Minarda

    Descrizione: Cippo di via Minarda, a San Tomè, eretto nel luogo della strage

Bibliografia


• Sergio Flamigni - Luciano Marzocchi Resistenza in Romagna : antifascismo, partigiani e popolo in provincia di Forli, Milano, La pietra, 1969, p. 238.
• Antonio Mambelli Diario degli avvenimenti in Forlì e Romagna dal 1939 al 1945, Mandria-Bari-Roma, Lacaita, 2003, pp. 879-880 e p. 1493.

Sitografia


• Antonio Gori, in Ultime lettere di condannati a morte e di deportati della Resistenza italiana [http://www.ultimelettere.it/?page_id=35&ricerca= 80], url consultata il 28 settembre 2018
• 7. L\'eccidio di San Tomè, in Ministero della Difesa / Giustizia militare [https://www.difesa.it/Giustizia_Militare/rassegna/Processi/Nordhorn/Pagine/7eccidiodiSanTome.aspx], url consultata il 28 settembre 2018
• Heinrich Nordhorn in Ministero della Difesa / Giustizia militare [https://www.difesa.it/Giustizia_Militare/rassegna/Processi/Nordhorn/Pagine/default.aspx], url consultata il 28 settembre 2018
• Heinrich Nordhorn in Portale Giustizia militare [https://portalegiustiziamilitare.difesa.it/default.aspx?Id=1130], url consultata il 28 settembre 2018

Fonti archivistiche

Fonti