Castelvecchio, Imperia, 06.11.1944

(Imperia - Liguria)

Castelvecchio, Imperia, 06.11.1944

Castelvecchio, Imperia, 06.11.1944
Descrizione

Località Castelvecchio (Via F. Musso), Imperia, Imperia, Liguria

Data 6 novembre 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 3

Numero vittime uomini 3

Numero vittime uomini anziani 1

Numero vittime uomini senza informazioni 2

Descrizione: Dopo essere stato catturato e interrogato (anche per mezzo di torture), Il 6 novembre 1944 Giuseppe Anselmi è condotto a Castelvecchio (IM) con Armando Denza e Luigi Novella. All’incrocio con la strada che porta ad Oliveto, verso le ore 17, i tre prigionieri vengono fucilati, per rappresaglia all’uccisione del milite della Gnr Bartolomeo Ottonello, avvenuta due gioni prima alla periferia di Oneglia. Le salme dei tre vengono lasciate sul luogo dell’esecuzione per la notte intera (due giorni e due notti secondo altre fonti), come monito per la popolazione imperiese.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: sevizie-torture

Trattamento dei cadaveri: Esposizione dei cadaveri

Tipo di massacro: rappresaglia

Annotazioni: Il nome di Armando Denza è scritto “Bensa” sulla lapide e “Benza” nell’articolo su Sanremo News. La dicitura prevalente è comunque “Denza”

Scheda compilata da Igor Pizzirusso
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-09-28 12:20:55

Vittime

Elenco vittime

1. Giuseppe Anselmi, nato il 12 febbraio 1883 a Sanremo (IM). Tra i fondatori del CLN di Sanremo, in seguito assume il comando di un GAP. Nome di battaglia “Pippo”.
2. Armando Denza [Bensa o Benza]
3. Luigi Novella

Elenco vittime partigiani 1

Giuseppe Anselmi

Elenco vittime indefinite 2

Armando Denza [Bensa o Benza],
Luigi Novella

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Imperia, Via F. Musso

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Imperia, Via F. Musso

    Descrizione: Lapide sul luogo dell’esecuzione con la seguente iscrizione: “In questo luogo il 6/11/1944 Anselmi Giuseppe Bensa Armando Novella Luigi morirono per rimanere nel cuore di tutti gli uomini liberi C.L.N.P.”

Bibliografia


• Enzo Collotti - Renato Sandri - Frediano Sassi (a cura di) Dizionario della Resistenza, Torino, Einaudi, 2001, vol. II, p. 133
• Franco Gimelli - Paolo Battifora (a cura di) Dizionario della Resistenza in Liguria, Genova, De Ferrari, 2008 , p. 28
• Piero Malvezzi - Giovanni Pirelli (a cura di) Lettere di condannati a morte della Resistenza italiana: 8 settembre 1943-25 aprile 1945, Torino, Einaudi, 2003, p. 13
• Carlo Rubaudo Storia della Resistenza Imperiese, Imperia, Dominici, 1992, vol. II, pp. 522-523

Sitografia


• Sanremo: la storia del comunista Giuseppe Anselmi raccontata dallo studioso Andrea Gandolfo, in “Sanremo News” [http://www.sanremonews.it/2017/05/12/leggi-notizia/argomenti/al-direttore-1/articolo/sanremo-la-storia-del-comunista-giuseppe-anselmi-raccontata-dallo-studioso-andrea-gandolfo.html], url consultata il 28 settembre 2018
• 6763 - Lapide di Via F. Musso – Imperia (IM), in “Pietre della memoria” [http://www.pietredellamemoria.it/pietre/lapide-di-via-f-musso-imperia-im/], url consultata il 28 settembre 2018
• Giuseppe Anselmi, in Ultime lettere di condannati a morte e di deportati della Resistenza italiana [http://www.ultimelettere.it/?page_id=35&ricerca=218], url consultata il 28 settembre 2018

Fonti archivistiche

Fonti

• Archivio INSMLI – Istituto nazionale Ferruccio Parri, Fondo Malvezzi Piero Lettere dei condannati a morte della Resistenza italiana e europea, b. 6 fasc. 12