Orio Canavese, 12.03.1945

(Torino - Piemonte)

Orio Canavese, 12.03.1945

Orio Canavese, 12.03.1945
Descrizione

Località Orio Canavese, Orio Canavese, Torino, Piemonte

Data 12 marzo 1945

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Dal 10 al 12 marzo la Divisione Monterosa opera un rastrellamento nelle zone collinari di Castellamonte (TO). Ne scaturisce uno scontro a fuoco con le forze partigiane, nel quale viene ferito e catturato Domenico Giaudrone (Meco), appartenente al Gruppo “Piero-Piero” (inquadrato nel Raggruppamento Divisioni Matteotti "Giorgio Davito"). Condotto a Orio Canavese, il partigiano viene ucciso dai fascisti a colpi di pistola (o mediante fucilazione, secondo la banca dati del partigianato piemontese).

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rastrellamento
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da Igor Pizzirusso
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-04-26 13:31:58

Vittime

Elenco vittime

Domenico Giaudrone, nato a Rivarolo Canavese (TO) il giorno 08/01/1920. Partigiano del Gruppo “Piero-Piero” del Raggruppamento Divisioni Matteotti \"Giorgio Davito\". Nome di battaglia “Meco”

Elenco vittime partigiani 1

Domenico Giaudrone

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


4. Divisione Alpina “Monterosa”

Tipo di reparto: Esercito

Memorie
Bibliografia


• Tullia de Mayo e Vincenzo Viano, Il prezzo della libertà. Venti di mesi di lotta partigiana nel Canavese, Edizioni ANPI Cuorgè, 1977, pag. 360

Sitografia


• Giaudrone Domenico in Banca dati del partigianato piemontese, http://intranet.istoreto.it/partigianato/dettaglio.asp?id=43639 URL consultato il 26 aprile 2018

Fonti archivistiche

Fonti