Pusiano, 20.10.1944

(Como - Lombardia)

Pusiano, 20.10.1944

Pusiano, 20.10.1944
Descrizione

Località Pusiano, Pusiano, Como, Lombardia

Data 20 ottobre 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 3

Numero vittime uomini 3

Numero vittime uomini adulti 3

Descrizione: I tre sono catturati dalla Brigata Nera Cesare Rodini di Lecco, sospettati di trafugare esplosivi e di essere partigiani. Vengono interrogati a Lecco e poi traferiti a Como. Durante il trasferimento vengono fatti scendere dal camion che li trasporta a Pusiano e fucilati. Il rapporto fatto dal Comandante della compagnia di Lecco Alfredo Bricoli al federale Paolo Porta di Como è datato 20.10.1944 ore 21.45 afferma che hanno tentato la fuga. Nel dopoguerra verrà processato dalla CAS di Lecco anche il brigatista nero Mario di Gennaro.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: punitivo

Estremi e note penali: Corte di Assise straordinaria di Lecco

Note sulla memoria (per maggiori informazioni vedi la sezione apposita): L’unico parente rintracciato credeva che i tre fossero stati uccisi dai partigiani. In Mandello del Lario sono completamente sconosciuti, ne comuni né ANPI locali si sono e si interessano dei tre assassinati.

Scheda compilata da Gabriele Fontana
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2017-06-15 15:40:26

Vittime

Elenco vittime

1. Innocente Vallati nato a Olcio (CO) il 26.04.1918.
2. Giuseppe Viganò nato a Mandello del Lario (CO) il 25.03.1919
3. Stefano Lanfranconi nato a Mandello del Lario il 30.03.1899

Elenco vittime partigiani 3

Innocente Vallati,
Giuseppe Viganò,
Stefano Lanfranconi

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


11. Brigata nera “Cesare Rodini” di Como

Tipo di reparto: Brigata Nera

Memorie
Bibliografia


Pietro Arienti, La Resistenza in Brianza 1943-1945, Bellavite, Missaglia, 2006, p. 157.

Sitografia


http://55rosselli.it/progetto%20catalano/pdf%20progetto%20catalano/MaiolaSito.pdf

Fonti archivistiche

Fonti

IscComo, busta Partito Fascista Repubblicano 1944, Relazione del comandante della brigata nera di Lecco.
ASCo, CAS Lecco, azione processuale a carico di Alfredo Bricoli, Mario di Gennaro.