RONCASTALDO LOIANO 02.10.1944

(Bologna - Emilia-Romagna)

RONCASTALDO LOIANO 02.10.1944

RONCASTALDO LOIANO 02.10.1944
Descrizione

Località Roncastaldo, Loiano, Bologna, Emilia-Romagna

Data 2 ottobre 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 7

Numero vittime uomini 7

Numero vittime uomini adulti 7

Descrizione: Il 2 ottobre 1944 Carlo Calzolari, i due fratelli Emidio e Pietro Minarini, i due fratelli Ernesto e Bruno Gamberini e Giuseppe Marchetti, parenti fra loro, furono prelevati da una casa in frazione Piamaggioli con il pretesto di far loro trasportare le armi dei militari tedeschi. I tedeschi li poprtarono a Roncastaldo di Loiano e li uccisero. Secondo le testimonianze dei figli delle vittime i tedeschi cercavano delle persone da una lista di nomi e uno di loro utilizzò un termine che potrebbe essere disertori. Dalle testimonianze non si comprende dove fu catturato Caramalli. Il testo di Luigi Arbizzani dice solo che i sette vennero rastrellati insieme.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: Secondo il Dizionario Caramalli fu rastrellato durante le operazioni attorno a Monte Sole il 29 settembre 1944 e portato a Roncastaldo dove fu ucciso con gli altri; anche Marchetti fu rastrellato il 29/09/1944; mentre i fratelli Minarini furono uccisi il 03/10/1944.

Scheda compilata da ROBERTA MIRA
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2017-02-01 14:47:39

Vittime

Elenco vittime

- Calzolari Carlo, nato a Monghidoro (BO) il 29/10/1909, colono. Cognato di Bruno e Ernesto Gamberini. Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 22/01/1944 al 02/10/1944.
- Caramalli Fortunato, nato a Monghidoro (BO) il 03/05/1916, fabbro. Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 24/01/1944 al 02/10/1944.
- Gamberini Bruno, nato a Monghidoro (BO) il 12/05/1915, residente a Monghidoro-Piamaggioli (BO), colono. Fratello di Ernesto, cognato di Carlo Calzolari e Pietro Minarini. Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 21/01/1944 al 02/10/1944.
- Gamberini Ernesto, nato a Monghidoro (BO) il 14/06/1908, colono. Fratello di Bruno, cognato di Carlo Calzolari e Pietro Minarini Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 01/01/1944 al 02/10/1944.
- Marchetti Giuseppe, nato a Monghidoro (BO) il 28/06/1925, residente a Monghidoro-Ca’ del Costa (BO), operaio. Parente della famiglia di Carlo Calzolari. Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 25/01/1944 al 02/10/1944.
- Minarini Emidio, nato a Monghidoro (BO) il 10/03/1904, operaio. Fratello di Pietro, cognato di Bruno e Ernesto Gamberini. Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 26/01/1944 al 03/10/1944.
- Minarini Pietro, nato a Monghidoro (BO) il 20/12/1908, residente a Monghidoro-Piamaggioli (BO), colono. Fratello di Emidio, cognato di Bruno e Ernesto Gamberini e di Carlo Calzolari. Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 25/01/1944 al 03/10/1944.

Elenco vittime partigiani 7

- Calzolari Carlo, nato a Monghidoro (BO) il 29/10/1909, colono. Cognato di Bruno e Ernesto Gamberini. Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 22/01/1944 al 02/10/1944.
- Caramalli Fortunato, nato a Monghidoro (BO) il 03/05/1916, fabbro. Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 24/01/1944 al 02/10/1944.
- Gamberini Bruno, nato a Monghidoro (BO) il 12/05/1915, residente a Monghidoro-Piamaggioli (BO), colono. Fratello di Ernesto, cognato di Carlo Calzolari e Pietro Minarini. Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 21/01/1944 al 02/10/1944.
- Gamberini Ernesto, nato a Monghidoro (BO) il 14/06/1908, colono. Fratello di Bruno, cognato di Carlo Calzolari e Pietro Minarini Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 01/01/1944 al 02/10/1944.
- Marchetti Giuseppe, nato a Monghidoro (BO) il 28/06/1925, residente a Monghidoro-Ca’ del Costa (BO), operaio. Parente della famiglia di Carlo Calzolari. Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 25/01/1944 al 02/10/1944.
- Minarini Emidio, nato a Monghidoro (BO) il 10/03/1904, operaio. Fratello di Pietro, cognato di Bruno e Ernesto Gamberini. Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 26/01/1944 al 03/10/1944.
- Minarini Pietro, nato a Monghidoro (BO) il 20/12/1908, residente a Monghidoro-Piamaggioli (BO), colono. Fratello di Emidio, cognato di Bruno e Ernesto Gamberini e di Carlo Calzolari. Riconosciuto partigiano nella 62ª brigata Garibaldi Camicie Rosse dal 25/01/1944 al 03/10/1944.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • monumento a Roncastaldo di Loiano

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Roncastaldo di Loiano

    Descrizione: monumento dedicato alle vittime del 2 ottobre 1944 e degli altri morti nella guerra 1940-1945.

Bibliografia


- Alessandro Albertazzi, Luigi Arbizzani, Nazario Sauro Onofri, Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919-1945), vol. II, Dizionario biografico A-C, Bologna, Comune di Bologna, Istituto per la storia di Bologna, 1985, pp. 395, 436.
- Alessandro Albertazzi, Luigi Arbizzani, Nazario Sauro Onofri, Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919-1945), vol. III, Dizionario biografico D-L, Bologna, Comune di Bologna, Istituto per la storia di Bologna, 1986, pp. 292-294.
- Luigi Arbizzani, Nazario Sauro Onofri, Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919-1945), vol. IV, Dizionario biografico M-Q, Bologna, Comune di Bologna, Istituto per la storia di Bologna, 1995, pp. 101, 298-300.
- Luigi Arbizzani, Antifascismo e lotta di Liberazione nel bolognese Comune per Comune, ANPI, Bologna, 1998, p. 164.
- Vittoria Comellini, Voci e volti, TipoArte, Ozzano, 2010, pp. 140-151.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti