PRATO GRANDE MINERBIO 01-04.10.1944

(Bologna - Emilia-Romagna)

PRATO GRANDE MINERBIO 01-04.10.1944

PRATO GRANDE MINERBIO 01-04.10.1944
Descrizione

Località Prato Grande, Minerbio, Bologna, Emilia-Romagna

Data 1 ottobre 1944 - 4 ottobre 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Verso la fine di settembre 1944 alcuni fascisti in perlustrazione a Baricella catturarono Talvanne Franceschi a San Gabriele di Baricella (BO) nei pressi dell’abitazione dei suoi parenti dove si era trasferito per non essere individuato e arrestato dalle autorità fasciste come renitente alla leva. I fascisti lo portarono alle scuole di Baricella dove lo torturarono. Alcuni giorni dopo (il 1° ottobre secondo alcune fonti, il 4 ottobre secondo altre) i fascisti portarono Franceschi in località Prato Grande di Minerbio (BO) e lo uccisero sotto l’argine del canale di bonifica Lo Scolo.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da ROBERTA MIRA
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-09-29 09:24:50

Vittime

Elenco vittime

Franceschi Talvanne, nato a Minerbio (BO) il 31/08/1921, meccanico. Di famiglia antifascista (anche la sorella Diana fu attiva nella Resistenza a Bologna) e renitente alla leva, partecipò al movimento partigiano nella zona di Minerbio. Per non essere individuato si trasferì a casa di parenti a San Gabriele di Baricella (BO). Riconosciuto partigiano nel battaglione Oriente della 4ª brigata Garibaldi Venturoli dal 01/10/1943 al 04/10/1944.

Elenco vittime partigiani 1

Franceschi Talvanne

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Tipo di reparto: Brigata Nera

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • monumento a Bologna, piazza del Nettuno

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Bologna, piazza del Nettuno

    Descrizione: Franceschi è ricordato nel sacrario dei caduti partigiani.

Bibliografia


- Luigi Arbizzani, Nazario Sauro Onofri, Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919-1945), vol. III, Dizionario biografico D-L, Comune di Bologna, Istituto per la storia di Bologna, Bologna, 1986, p. 231.
- Cesarino Volta, Mondo contadino e lotta di liberazione. Resistenza in pianura (Baricella-Malalbergo 1943-45), Brechtiana Editrice, 1980, p. 235.

Sitografia


- Storia e memoria di Bologna:
Franceschi Talvanne
http://www.storiaememoriadibologna.it/franceschi-talvanne-478772-persona

- Comune di Minerbio, Partigiani del territorio di Minerbio:
http://anteprime.officinedigitali.it/comune_minerbio/normativa/pagina70.html
(ad nomen).

Fonti archivistiche

Fonti