PRATO GRANDE MINERBIO 01-04.10.1944

(Bologna - Emilia-Romagna)

PRATO GRANDE MINERBIO 01-04.10.1944

PRATO GRANDE MINERBIO 01-04.10.1944
Descrizione

Località Prato Grande, Minerbio, Bologna, Emilia-Romagna

Data 1 ottobre 1944 - 4 ottobre 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Verso la fine di settembre 1944 alcuni fascisti in perlustrazione a Baricella catturarono Talvanne Franceschi a San Gabriele di Baricella (BO) nei pressi dell’abitazione dei suoi parenti dove si era trasferito per non essere individuato e arrestato dalle autorità fasciste come renitente alla leva. I fascisti lo portarono alle scuole di Baricella dove lo torturarono. Alcuni giorni dopo (il 1° ottobre secondo alcune fonti, il 4 ottobre secondo altre) i fascisti portarono Franceschi in località Prato Grande di Minerbio (BO) e lo uccisero sotto l’argine del canale di bonifica Lo Scolo.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: punitivo
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da ROBERTA MIRA
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-09-29 09:24:50

Vittime

Elenco vittime

Franceschi Talvanne, nato a Minerbio (BO) il 31/08/1921, meccanico. Di famiglia antifascista (anche la sorella Diana fu attiva nella Resistenza a Bologna) e renitente alla leva, partecipò al movimento partigiano nella zona di Minerbio. Per non essere individuato si trasferì a casa di parenti a San Gabriele di Baricella (BO). Riconosciuto partigiano nel battaglione Oriente della 4ª brigata Garibaldi Venturoli dal 01/10/1943 al 04/10/1944.

Elenco vittime partigiani 1

Franceschi Talvanne

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Tipo di reparto: Brigata Nera

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • monumento a Bologna, piazza del Nettuno

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Bologna, piazza del Nettuno

    Descrizione: Franceschi è ricordato nel sacrario dei caduti partigiani.

Bibliografia


- Luigi Arbizzani, Nazario Sauro Onofri, Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919-1945), vol. III, Dizionario biografico D-L, Comune di Bologna, Istituto per la storia di Bologna, Bologna, 1986, p. 231.
- Cesarino Volta, Mondo contadino e lotta di liberazione. Resistenza in pianura (Baricella-Malalbergo 1943-45), Brechtiana Editrice, 1980, p. 235.

Sitografia


- Storia e memoria di Bologna:
Franceschi Talvanne
http://www.storiaememoriadibologna.it/franceschi-talvanne-478772-persona

- Comune di Minerbio, Partigiani del territorio di Minerbio:
http://anteprime.officinedigitali.it/comune_minerbio/normativa/pagina70.html
(ad nomen).

Fonti archivistiche

Fonti