LA RENA CASTELNUOVO MAGRA 29.11.1944

(La Spezia - Liguria)

LA RENA CASTELNUOVO MAGRA 29.11.1944

LA RENA CASTELNUOVO MAGRA 29.11.1944
Descrizione

Località La Rena, Castelnuovo Magra, La Spezia, Liguria

Data 29 novembre 1944

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 3

Numero vittime uomini 3

Numero vittime uomini adulti 3

Descrizione: Nel comune di Castelnuovo Magra diversi membri della famiglia Poletti (il padre Attilio, il figlio Enrico, la figlia Irlanda incinta e suo marito Ardelio Baratta), sono sorpresi mentre raccoglievano la legna dall'inizio del grande rastrellamento del 29 novembre 1944 che investe tutta l'area collinare e montuosa da Ortonovo ad Aulla. Mentre Irlanda torna a casa, i membri maschi del gruppo raggiungono una casa amica in località Santa Rosa, che sono poi però spinti a lasciare in quanto troppo affollata.
I Poletti e Baratta sono visti dai rastrellatori mentre cercano un nuovo nascondiglio e sono subito fatti segno di raffiche di armi automatiche e poi finiti a distanza ravvicinata. Un altro fuggitivo che era con loro rimane invece incolume in quanto svenuto e creduto morto.
Irlanda Poletti perde il bambino nel corso del rastrellamento.

Modalità di uccisione: arma da taglio,uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rastrellamento

Estremi e note penali: Al rastrellamento del 29 novembre (operazione “Catilina”) presero parte reparti tedeschi della 148° divisione di fanteria, i battaglioni Feldmarschall Kesserling e Mittenwald e la brigata nera spezzina “Tullio Bertoni”. Non è stato possibile individuare a quale reparto appartenessero gli autori dell'episodio.

Scheda compilata da MAURIZIO FIORILLO
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-09-28 18:15:43

Vittime

Elenco vittime

Poletti Attilio, di 42 anni (nato il 10/04/1902), di Ortonovo, mezzadro, civile.
Poletti Enrico, di 23 anni (nato l\'11/11/1921), di Ortonovo, figlio di Attilio Poletti, manovale, civile.
Baratta Ardelio (Bruno), di 26 anni (nato il 23/09/1918), di Ortonovo, da due mesi marito di Irlanda Poletti (figlia di Attilio Poletti e sorella di Enrico Poletti), manovale, civile.

Elenco vittime civili 3

Poletti Attilio,
Poletti Enrico,
Baratta Ardelio

Responsabili o presunti responsabili
Memorie

Memorie legate a questa strage

  • cippo a Ortonovo

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Ortonovo

    Descrizione: I caduti partigiani e civili del rastrellamento del 29 novembre 1944 sono genericamente ricordati in un cippo con lapide posta ad Ortonovo, in località Sarticola.

Bibliografia


Comune di Ortonovo, Comitato Unitario della Resistenza di Ortonovo, ISR La Spezia, Ortonovo verso la democrazia 1922-1945, Edizioni Giacché, La Spezia 1997, pp. 248-250.
Andrea Castagna e Roberta Petacco (a cura di), La Resistenza vissuta, Comune di Ortonovo-Archivi della Resistenza, Fosdinovo 2006 ?, pp. 37-38.
Antonella Pina (a cura di), I partigiani raccontano. La Resistenza a Castelnuovo Magra, Comune di Castelnuovo Magra, Sarzana 2005, p. 69.

Sitografia


Documentario del 2004 di Archivi della Resistenza-Circolo Edoardo Bassignani, Un popolo alla macchia. 29 novembre 1944-2004 (Testimonianza di Marchi Armanda).

Fonti archivistiche

Fonti

Elenco caduti civili della IV Zona Operativa, Archivio ISR La Spezia, fasc. 244.
Registro Atti di Morte del Comune di Castelnuovo Magra, anno 1944.
Database Carlo Gentile.