Certosa di Pavia e Cassinino, 31.08-01.09.1944

(Pavia - Lombardia)

Certosa di Pavia e Cassinino, 31.08-01.09.1944

Certosa di Pavia e Cassinino, 31.08-01.09.1944
Descrizione

Località Certosa di Pavia, Certosa di Pavia, Pavia, Lombardia

Data 31 agosto 1944 - 1 settembre 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 5

Numero vittime uomini 5

Numero vittime uomini adulti 5

Descrizione: Nei pressi di Torriano alcuni militi della Muti durante la notte tra il 31 agosto e il 1° settembre fanno scendere da un camion Pierino Beretta, Ercole Capuzzoni e Augusto Quirighetti, e li fucilano abbandonando i cadaveri. Poche ore dopo, nei pressi di Cassinino, con le stesse modalità sono uccisi Leopoldo Fagnani e Paolo Garanzini. I cadaveri dei cinque fucilati sono rinvenuti dai passanti la mattina.

Modalità di uccisione: fucilazione

Trattamento dei cadaveri: Esposizione dei cadaveri

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da MARIA ANTONIETTA ARRIGONI E MARCO SAVINI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2019-01-03 13:40:52

Vittime

Elenco vittime

1. Pierino Beretta, nato a Corbetta (MI) nel 1923
2. Ercole Capuzzoni, nato a Ponte Lambro (CO) nel 1897, residente a Milano
3. Augusto Quirighetti (Guido), nato a Lugano nel 1897, residente a Milano
4. Leopoldo Fagnani, nato a Sedriano (MI) il 19 settembre 1922
5. Paolo Garanzini, nato a Milano il 21 novembre 1905

Elenco vittime partigiani 5

Pierino Beretta,
Ercole Capuzzoni,
Augusto Quirighetti (Guido),
Leopoldo Fagnani,
Paolo Garanzini

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Legione Autonoma mobile “Ettore Muti”

Tipo di reparto: Reparto speciale

Memorie
Bibliografia


Ugo Scagni, La Resistenza scolpita nella pietra, Guardamagna, Varzi, 2003, pp. 52, 53.

Sitografia


Leopoldo Antonio Fagnani, in Ultime lettere di condannati a morte e di deportati della Resistenza italiana [http://www.ultimelettere.it/?page_id=35&ricerca=775], url consultata il 28 settembre 2018

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio di Stato di Milano, Prefettura, Gabinetto, II versamento, busta 366, f. Garanzini Paolo, Lettera Questura Repubblicana di Milano alla Prefettura, 9 ottobre 1944
Carteggio della moglie di Garanzini con la Prefettura e tra questa e la Questura di Milano.