Altamura, 11.09.1943

(Bari - Puglia)

Altamura, 11.09.1943

Altamura, 11.09.1943
Descrizione

Località Altamura, Altamura, Bari, Puglia

Data 11 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 5

Numero vittime uomini 5

Numero vittime uomini adulti 2

Numero vittime uomini senza informazioni 3

Descrizione: Nei mesi di settembre e ottobre del 1943, durante la prima fase dell’occupazione nazista in Italia, 10 cittadini altamurani vengono uccisi dai tedeschi con mine o mediante fucilazione. I nomi di Busalin Giovanni, Danna Mario, Raggiopane Giovanni, Salari Dino e Vulcani Tullio sono presenti in un documento inviato dal sindaco di Altamura al Prefetto in data 26 giugno 1946, con oggetto “Esposizione crimini di guerra”.

Modalità di uccisione: INDEFINITA

Tipo di massacro: violenze legate all’armistizio e all’occupazione del territorio

Annotazioni: Supervisione di Vito Antonio Leuzzi

Scheda compilata da CHIARA DOGLIOTTI E IGOR PIZZIRUSSO
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-07-07 08:31:03

Vittime

Elenco vittime

1. Busalin Giovanni, nato a Treviso
2. Danna Mario, di Giuseppe, nato a Roma il 18.6.1920, militare
3. Raggiopane Giovanni, nato a Moretta (CN)
4. Salari Dino, di Antonio, nato a Porto Santo Stefano (GR)
5. Vulcani Tullio, di Celestino, nato a Trieste l\'8.6.1920, militare

Elenco vittime civili 3

Busalin Giovanni,
Raggiopane Giovanni,
Salari Dino

Elenco vittime militari 2

Danna Mario,
Vulcani Tullio

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Vito Antonio Leuzzi, Giulio Esposito, L’8 settembre 1943 in Puglia e Basilicata. Documenti e testimonianze, Modugno, Edizioni del Sud, 2003.

Sitografia


http://www.difesa.it/Il_Ministro/ONORCADUTI/Pagine/Amministrativo.aspx

Fonti archivistiche

Fonti

ASBari, Gab. Pref. III vers., b. 656, f.6, Relazione della Legione Territoriale dei Carabinieri Reali di Bari sulle brutalità commesse dai tedeschi, Bari, 25 febbraio 1944.