Mombaroccio, 07.05.1944

(Pesaro e Urbino - Marche)

Mombaroccio, 07.05.1944

Mombaroccio, 07.05.1944
Descrizione

Località Mombaroccio, Mombaroccio, Pesaro e Urbino, Marche

Data 7 maggio 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini senza informazioni 1

Descrizione: Dalla primavera 1944 il movimento partigiano si andò rinforzando anche nella zona di Mombaroccio dove, per iniziativa del concittadino Walter Biagini, si formò una squadra di giovani patrioti che si affiancò al più consolidato gruppo di Enzo Baiocchi. Nel mese di maggio l’attività di sabotaggio si fece più incisiva e proprio il giorno 7 disarmarono diversi appartenenti alla Gnr, senza tuttavia poter evitare che uno di essi, sparando all’impazzata nel paese, uccidesse il bracciante Primo Santangeli, che non riuscì a mettersi in salvo.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: indefinita

Scheda compilata da CHIARA DONATI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-06-23 15:27:27

Vittime

Elenco vittime

Santangeli Primo n. Fossombrone, paternità Giuseppe, qualifica Caduto per rappresaglia, riconosciutagli il 15/06/1947 a Macerata.

Elenco vittime civili 1

Santangeli Primo

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


GNR di Pesaro

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Memorie
Bibliografia


Giorgio Pedrocco, Mombaroccio, 1800-1945: storia di un paese tra Risorgimento e Liberazione, comune di Mombaroccio, Mombaroccio 1985.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Centrale dello Stato, Fondo Ricompart - Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani, Marche, schedario e pratica n. 6553.