Pozzuoli, settembre/ottobre, 1943

(Napoli - Campania)

Pozzuoli, settembre/ottobre, 1943

Pozzuoli, settembre/ottobre, 1943
Descrizione

Località Pozzuoli, Pozzuoli, Napoli, Campania

Data imprecisata

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: Non sono noti i dettagli dell’uccisione dei due fratelli Colucci, tuttavia l’utilizzazione del fondo Ricompart (Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani), per ciò che riguarda la regione Campania, offre la possibilità di distinguere, in maniera abbastanza attendibile, tra vittime di strage (riconosciute “cadute per la lotta di Liberazione) e caduti in combattimento (riconosciuti “partigiani combattenti caduti”). Ciò vale soprattutto per le prime, in quanto la tendenza generale del dopoguerra era quella di richiedere, preferibilmente, il riconoscimento di un ruolo attivo (cioè, da combattente); è assai probabile, dunque, che quando la qualifica era quella di “caduto per la lotta di Liberazione” ci si trovasse di fronte a vittime inermi di strage.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Scheda compilata da Isabella Insolvibile
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-05-25 13:53:14

Vittime

Elenco vittime

1. Colucci Eduardo Napoli, 6.2.1906 Riconosciuto caduto per la Lotta di Liberazione
2. Colucci Gennaro Napoli, 28.2.1903 Riconosciuto caduto per la Lotta di Liberazione

Elenco vittime civili 2

Colucci Eduardo,
Colucci Gennaro

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

ACS, Fondo “Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani, Campania”