Valtaleggio, Taleggio, 11.04.1944

(Bergamo - Lombardia)

Valtaleggio, Taleggio, 11.04.1944

Valtaleggio, Taleggio, 11.04.1944
Descrizione

Località Valtaleggio, Taleggio, Bergamo, Lombardia

Data 11 aprile 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: Ancora nell’aprile del 1945 in Valtaleggio la 612ª compagnia OP della GNR di Bergamo da la caccia ai renitenti. Virgilio Arnoldi era stato catturato dai tedeschi a Bolzano dopo l’8 settembre 1943 e deportato in Germania, dove aveva aderito alla RSI arruolandosi nella divisione Monterosa. Rientrata l’unità in Italia nell’estate del 1944, aveva disertato approfittando di una licenza. Giulio Bellaviti, invece, non si era presentato alla chiamata dei bandi di leva e aveva cercato rifugio in montagna. Catturati durante il rastrellamento dell’11 aprile 1944 vengono entrambi fucilati.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da Massimo Fumagalli
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-05-17 21:04:51

Vittime

Elenco vittime

1. Virgilio Arnoldi nato il 25.08.1917 a Sottochiesa frazione di Taleggio (BG).
2. Giulio Bellaviti nato il 6.07.1915 a Taleggio (BG).

Elenco vittime renitenti 1

Giulio Bellaviti

Elenco vittime disertori 1

Virgilio Arnoldi

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


GNR, 612. Compagnia OP Macerata

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Memorie
Bibliografia


Tarcisio Bottani, Giuseppe Giupponi, Felice Riceputi, La Resistenza in valle Brembana e nelle zone limitrofe, Corpo Nove, Bergamo, 2010.
Fontana Gabriele, Scampoli, La Resistenza brembana tra spontaneità e organizzazione, Il filo di Arianna, Bergamo 2015.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

AS Bergamo, fondo Ufficio Patrioti di Bergamo (1945-1947), schedario patrioti, ad nomen.
Isrec Bergamo, fondo ANPI, schede caduti, ad nomen.