Volteia, Corridonia, 22.06.1944

(Macerata - Marche)

Volteia, Corridonia, 22.06.1944

Volteia, Corridonia, 22.06.1944
Descrizione

Località Volteia, Corridonia, Macerata, Marche

Data 22 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: La sera del 20 giugno, mentre stava facendo ritorno a Corridonia, Guido Ricci fu fermato da una pattuglia tedesca e fatto prigioniero perché trovato in possesso di armi. Tenuto prigioniero per due giorni, fu poi fucilato in contrada Volteia.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: ritirata

Scheda compilata da Chiara Donati
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-07-19 13:06:37

Vittime

Elenco vittime

Ricci Guido, n. a Campofilone il 30/04/1903, paternità Basilio, Caduto per rappresaglia, riconosciutagli il 26/03/1946 ad Ancona.

Elenco vittime civili 1

Ricci Guido

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Corridonia, Santuario Santa Croce

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Corridonia, Santuario Santa Croce

    Descrizione: Il nome di Ricci Guido è presente, insieme ad altri, nelle Lastre commemorative nel Santuario in S. Croce di Corridonia (MC).

Bibliografia


Aldo Chiavari, L’ultima guerra in Val di Chienti (1940-46). Il passaggio del fronte e la liberazione del Maceratese, SICO, Macerata 1997.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Centrale dello Stato, Fondo Ricompart - Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani, Marche, schedario e pratica n. 7739.