MONTECCHIO MAGGIORE ottobre 1944

(Vicenza - Veneto)

MONTECCHIO MAGGIORE ottobre 1944

MONTECCHIO MAGGIORE ottobre 1944
Descrizione

Località Montecchio Maggiore, Montecchio Maggiore, Vicenza, Veneto

Data imprecisata

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Rastrellamento repubblichino in zona Montorso. E’ catturato, condannato e fucilato il partigiano Rodolfo Bendinelli "Griso". E’ fucilato dopo un pesante interrogatorio effettuato dal tenente Alcide Fiore della Squadra Politica del SSS Marina, da Gambacorta della BN Marina e da Rino Ragazzi del BdS-SD di Bassano, e dopo la condanna del tribunale speciale di guerra, composto da Bondino Bondini, Giampaolo Vitale, Sbarra e Cesare Bellerio della BN Marina di Montecchio Maggiore.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da PIERLUIGI DOSSI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-06-04 09:18:49

Vittime

Elenco vittime

1. Rodolfo Bendinelli \"Griso\"

Elenco vittime partigiani 1

Rodolfo Bendinelli

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Alcide Fiore

    Nome Alcide

    Cognome Fiore

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Alcide Fiore di Andrea, da Brindisi; capo della \"Banda Fiore\"; la CAS il 15.10.46 lo condanna a morte, in contumacia, per collaborazionismo e l’omicidio di Rodolfo Bendinelli, fucilato a Montecchio Maggiore il 31.10.44; il 21.6.48 la C.S.C. di Roma annulla la sentenza e rinvia alla CAS di Ancona. Ancora nel luglio \'45 si nasconde nella zona di Monte S. Lorenzo a Montecchio Maggiore, assieme al maggiore Antonio Boni; il collegamento è tenuto da Nuccia Cisco \"Nucci\" di Montecchio Maggiore; nel marzo \'46 risulta ancora libero e operativo nella zona di Creazzo, in contatto con la “Banda Comparin”.

    Note procedimento La CAS il 15.10.46 lo condanna a morte, in contumacia, per collaborazionismo e l’omicidio di Rodolfo Bendinelli, fucilato a Montecchio Maggiore il 31.10.44

    Tipo di reparto fascista Esercito

    Nome del reparto Squadra Politica “Banda Fiore” del Sottosegretariato alla Marina

  • Bondino Bondini

    Nome Bondino

    Cognome Bondini

    Note responsabile Bondino Bondini; già capitano di fregata, direttore generale di SSS Marina di Montecchio Maggiore.

  • Cesare Bellerio

    Nome Cesare

    Cognome Bellerio

    Note responsabile Cesare Bellerio di Demetrio e Teresa Cirio, cl. 02, nato a Vercelli, residente a La Spezia e sfollato Cornedo; è l\'organizzatore e segretario delle BN \"Legnani\" della Marina; con il comandante Mantovani è il promotore delle espulsioni di tutto il personale militare e civile che si rifiuta di iscriversi al PFR e alla BN, o peggio, che abbia dimostrato tendenze antifasciste.

    Tipo di reparto fascista Brigata Nera

    Nome del reparto 1. Compagnia/Brigata Nera della Marina “Legnani”

  • Rino Ragazzi

    Nome Rino

    Cognome Ragazzi

    Note responsabile Rino Ragazzi, da Monza (Mi); caporal magg., poi tenente del BdS-SD di Bassano, torturatore di Perillo, opera spesso con Domizio Piras e il tedesco Tausch.

  • sconosciuto Gambacorta

    Nome sconosciuto

    Cognome Gambacorta

  • sconosciuto Sbarra

    Nome sconosciuto

    Cognome Sbarra

Memorie
Bibliografia


Giulio Vescovi, Resistenza nell’Alto Vicentino. Storia della Divisione Alpina “Monte Ortigara” 1943-1945, Ed. La Serenissima, Vicenza 1975 e 1997, pag. 143 note.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio di Stato di Vicenza, Fondo Cas, b.8, fasc. Contabilità CAS, b.17, fasc. 1066 e 1083, b.20, fasc. 1239, b. 23, fasc. 1388, b. 26, fasc. 1743; Fondo CLNP, b.1, fasc. Informazioni varie 3, b.8.
Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza, Archivio giornali, Il Nuovo Adige del 16, 20, 23 e 27.3.46.