MONTECCHIO MAGGIORE ottobre 1944

(Vicenza - Veneto)

MONTECCHIO MAGGIORE ottobre 1944

MONTECCHIO MAGGIORE ottobre 1944
Descrizione

Località Montecchio Maggiore, Montecchio Maggiore, Vicenza, Veneto

Data imprecisata

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Rastrellamento repubblichino in zona Montorso. E’ catturato, condannato e fucilato il partigiano Rodolfo Bendinelli "Griso". E’ fucilato dopo un pesante interrogatorio effettuato dal tenente Alcide Fiore della Squadra Politica del SSS Marina, da Gambacorta della BN Marina e da Rino Ragazzi del BdS-SD di Bassano, e dopo la condanna del tribunale speciale di guerra, composto da Bondino Bondini, Giampaolo Vitale, Sbarra e Cesare Bellerio della BN Marina di Montecchio Maggiore.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: punitivo
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da PIERLUIGI DOSSI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-06-04 09:18:49

Vittime

Elenco vittime

1. Rodolfo Bendinelli \"Griso\"

Elenco vittime partigiani 1

Rodolfo Bendinelli

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Alcide Fiore

    Nome Alcide

    Cognome Fiore

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Alcide Fiore di Andrea, da Brindisi; capo della \"Banda Fiore\"; la CAS il 15.10.46 lo condanna a morte, in contumacia, per collaborazionismo e l’omicidio di Rodolfo Bendinelli, fucilato a Montecchio Maggiore il 31.10.44; il 21.6.48 la C.S.C. di Roma annulla la sentenza e rinvia alla CAS di Ancona. Ancora nel luglio \'45 si nasconde nella zona di Monte S. Lorenzo a Montecchio Maggiore, assieme al maggiore Antonio Boni; il collegamento è tenuto da Nuccia Cisco \"Nucci\" di Montecchio Maggiore; nel marzo \'46 risulta ancora libero e operativo nella zona di Creazzo, in contatto con la “Banda Comparin”.

    Note procedimento La CAS il 15.10.46 lo condanna a morte, in contumacia, per collaborazionismo e l’omicidio di Rodolfo Bendinelli, fucilato a Montecchio Maggiore il 31.10.44

    Tipo di reparto fascista Esercito

    Nome del reparto Squadra Politica “Banda Fiore” del Sottosegretariato alla Marina

  • Bondino Bondini

    Nome Bondino

    Cognome Bondini

    Note responsabile Bondino Bondini; già capitano di fregata, direttore generale di SSS Marina di Montecchio Maggiore.

  • Cesare Bellerio

    Nome Cesare

    Cognome Bellerio

    Note responsabile Cesare Bellerio di Demetrio e Teresa Cirio, cl. 02, nato a Vercelli, residente a La Spezia e sfollato Cornedo; è l\'organizzatore e segretario delle BN \"Legnani\" della Marina; con il comandante Mantovani è il promotore delle espulsioni di tutto il personale militare e civile che si rifiuta di iscriversi al PFR e alla BN, o peggio, che abbia dimostrato tendenze antifasciste.

    Tipo di reparto fascista Brigata Nera

    Nome del reparto 1. Compagnia/Brigata Nera della Marina “Legnani”

  • Rino Ragazzi

    Nome Rino

    Cognome Ragazzi

    Note responsabile Rino Ragazzi, da Monza (Mi); caporal magg., poi tenente del BdS-SD di Bassano, torturatore di Perillo, opera spesso con Domizio Piras e il tedesco Tausch.

  • sconosciuto Gambacorta

    Nome sconosciuto

    Cognome Gambacorta

  • sconosciuto Sbarra

    Nome sconosciuto

    Cognome Sbarra

Memorie
Bibliografia


Giulio Vescovi, Resistenza nell’Alto Vicentino. Storia della Divisione Alpina “Monte Ortigara” 1943-1945, Ed. La Serenissima, Vicenza 1975 e 1997, pag. 143 note.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio di Stato di Vicenza, Fondo Cas, b.8, fasc. Contabilità CAS, b.17, fasc. 1066 e 1083, b.20, fasc. 1239, b. 23, fasc. 1388, b. 26, fasc. 1743; Fondo CLNP, b.1, fasc. Informazioni varie 3, b.8.
Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza, Archivio giornali, Il Nuovo Adige del 16, 20, 23 e 27.3.46.