CAPANNE VERGHERETO 06.04.1944

(Forlì-Cesena - Emilia-Romagna)

CAPANNE VERGHERETO 06.04.1944

CAPANNE VERGHERETO 06.04.1944
Descrizione

Località Capanne, Verghereto, Forlì-Cesena, Emilia-Romagna

Data 6 aprile 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: A cavallo tra il 6 e il 7 aprile 1944, una colonna tedesca arriva nel paese di Capanne di Verghereto, dove circa due settimane era stata organizzata presso la sede del dopolavoro un'infermeria partigiana che vedeva la presenza di un infermiere Tonino Rondoni e un medico di Galeata. Erano presenti circa 25 partigiani feriti, buona parte riescono a partire, ma 11 sono in condizioni troppo gravi per partire, dopo una lunga discussione, tra commissario politico, Mario Chiti, e il medico decidono di farli rimanere li, sostanzialmente sperando nella buona sorte e nel rispetto da parte dei militi tedeschi delle regole della convenzione di Ginevra. Questo non accade.
Il villaggio di Capanne presagendo gli eventi si era svuotato, i militari tedeschi irruppero con violenza nell'infermeria, che tra le altre cose era stata oggetto di una delazione, e uccidono, a colpi di calcio di fucile, i primi due malcapitati, Polidori Antonio e Carlo Fabbri, gli altri spaventati da tanta violenza, e dopo essere stati percossi, uno a uno, riescono a recuperare qualche forze e a mettersi in piedi per obbedire ai comandi tedeschi. Le testimonianze raccontano che oltre i degenti dell'infermeria vengono catturati anche alcuni civili, tra cui alcuni bambini, per usarli come scudo in caso di attacco partigiano, e cosi accade. Nella prima mattinata del 7 aprile si forma e parte una colonna che diventa una via crucis per i prigionieri, il gruppo giunge a Calanco di sotto per una sosta, qui viene attaccato dai partigiani dell’VIII bgt in ripiegata verso le Marche. Si innesca in combattimento che dura circa tre ore, ove periscono 3 soldati tedeschi e 2 partigiani. Al termine dello scontro come ritorsione i tedeschi uccidono 5 partigiani precedentemente catturati. Dopo la battaglia la colonna riparti in direzione della strada Marecchiese per poi raggiungere Molino di Rio, attorno alle 23, e qui fermarsi la notte.

Modalità di uccisione: tortura a morte

Violenze connesse: sevizie-torture

Tipo di massacro: rastrellamento

Estremi e note penali: All'interno del processo sulla strage di Fragheto di Casteldelci arrivato a conclusione nel 2014, era anche compreso un capitolo sui fatti di Capanne/Calanco. In entrambi i casi con la sentenza della Corte Militare d'Appello di Roma si è arrivati all'assoluzione dei tre imputati non essendo ritenute sufficientemente probanti le fonti e le testimonianze.
Tribunale competente:
Procura Militare di La Spezia

Annotazioni: Fonte Aldo Lotti “Dinola” comandante di compagnia dell'VII Brt, racconta in un'intervista a Gianni Pironi (ricercatore storico) che un gruppo di partigiani di cui lui faceva parte si è avvicinato ai prigionieri, sparando per farli fuggire, ma non fu possibile continuare, dovettero desistere, sia perché lo stato precario dei prigionieri non permise loro una pronta reazione, sia per una forte reazione dei tedeschi.

Cfr episodio di CAlanco di Casteldelci del giorno successivo

Note sulla memoria (per maggiori informazioni vedi la sezione apposita): Purtroppo l\'episodio oggi è scarsamente ricordato, risultando un episodio collaterale e meno efferato degli eventi più noti, Fragheto e Ponte 8 martiri.

Scheda compilata da DANIELE SUSINI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-04-27 08:38:26

Vittime

Elenco vittime

Fabbri Carlo, n. 23/03/1922 a Civitella di Romagna (Fc), anni 22
Polidori Antonio, n. 20/01/1924 a Sant\'Agata Feltria (Rn), anni 20

Elenco vittime partigiani 2

Fabbri Carlo
Polidori Antonio

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


5. Kompanie/II Bataillon/871. Granadier regiment/356. Infanterie Division

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Alexander Schmied

    Nome Alexander

    Cognome Schmied

    Note responsabile Comandante plotone genieri: sottotenente di compl. Alexander Schmied (33 anni)

  • Eberhard Gast

    Nome Eberhard

    Cognome Gast

    Note responsabile Comandante plotone controcarri: sottotenente di compl. Eberhard Gast (31 anni)

  • Ernst Plege

    Nome Ernst

    Cognome Plege

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Comandante I plotone: sottotenente di compl. Ernst Plege (21 anni)

    Note procedimento All\'interno del processo sulla strage di Fragheto di Casteldelci arrivato a conclusione nel 2014, era anche compreso un capitolo sui fatti di Capanne/Calanco. In entrambi i casi con la sentenza della Corte Militare d\'Appello di Roma si è arrivati all\'assoluzione dei tre imputati non essendo ritenute sufficientemente probanti le fonti e le testimonianze. Tribunale competente: Procura Militare di La Spezia

  • Hans Beisenherz

    Nome Hans

    Cognome Beisenherz

    Note responsabile Comandante di compagnia: tenente di compl. Hans Beisenherz (30 anni)

  • Hans-Achim Borchert

    Nome Hans-Achim

    Cognome Borchert

    Note responsabile Comandante: capitano Hans-Achim Borchert (12.04.1916)

  • Heinrich Metzler

    Nome Heinrich

    Cognome Metzler

    Note responsabile Comandante I plotone: sottotenente di compl. Heinrich Metzler (11.05.1913)

  • Heinz Winkler

    Nome Heinz

    Cognome Winkler

    Note responsabile Comandante I plotone: sottotenente di compl. Heinz Winkler

  • Hermann Mehl

    Nome Hermann

    Cognome Mehl

    Note responsabile Comandante I plotone: sottotenente di compl. Hermann Mehl (14.06.1914)

  • Jakob Grandel

    Nome Jakob

    Cognome Grandel

    Note responsabile Comandante di compagnia: sottotenente di compl. Jakob Grandel (35 anni)

  • Jobst-Dietrich Blank

    Nome Jobst-Dietrich

    Cognome Blank

    Note responsabile Comandante II plotone: sottotenente di compl. Jobst-Dietrich Blank (19.10.19)

  • Karl Lüdecke

    Nome Karl

    Cognome Lüdecke

    Note responsabile sottotenente di compl. Karl Lüdecke (30 anni)

  • Karl Schäfer

    Nome Karl

    Cognome Schäfer

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Comandante di compagnia: tenente di compl. Karl Schäfer (33 anni)

    Note procedimento All\'interno del processo sulla strage di Fragheto di Casteldelci arrivato a conclusione nel 2014, era anche compreso un capitolo sui fatti di Capanne/Calanco. In entrambi i casi con la sentenza della Corte Militare d\'Appello di Roma si è arrivati all\'assoluzione dei tre imputati non essendo ritenute sufficientemente probanti le fonti e le testimonianze. Tribunale competente: Procura Militare di La Spezia

  • Karl Weis

    Nome Karl

    Cognome Weis

    Note responsabile Aiutante maggiore: sottotenente di compl. Karl Weis (24 anni)

    Note procedimento All\'interno del processo sulla strage di Fragheto di Casteldelci arrivato a conclusione nel 2014, era anche compreso un capitolo sui fatti di Capanne/Calanco. In entrambi i casi con la sentenza della Corte Militare d\'Appello di Roma si è arrivati all\'assoluzione dei tre imputati non essendo ritenute sufficientemente probanti le fonti e le testimonianze. Tribunale competente: Procura Militare di La Spezia

  • Paul Berglar

    Nome Paul

    Cognome Berglar

    Note responsabile Comandante plotone ?: sottotenente di compl. Paul Berglar (07.06.1921)

  • Sconosciuto Freyer

    Nome Sconosciuto

    Cognome Freyer

    Note responsabile Maggiore Freyer

  • Sconosciuto Grass

    Nome Sconosciuto

    Cognome Grass

    Note responsabile Comandante di compagnia: sottotenente Gross

  • Werner Liß

    Nome Werner

    Cognome Liß

    Note responsabile Comandante di compagnia: sottotenente di compl. Werner Liß

  • Werner Schwarz

    Nome Werner

    Cognome Schwarz

    Note responsabile Ufficiale di ordinanza: aspirante ufficiale Werner Schwarz (28.12.1913)

  • Willi Zwenker

    Nome Willi

    Cognome Zwenker

    Note responsabile Comandante II plotone: sottotenente di compl. Willi Zwenker (21.04.1906)

Memorie
Bibliografia


Marco Renzi, La strage di Fragheto (7 aprile 1944), ed. Studi montefeltrani, San Leo, 2007
Autori Vari, E come potevamo noi cantare, ed. Borgo della Pace, Novafeltria, 2008
Ivan Tognarini (a cura di), L'appennino del '44. Eccidi e protagonisti sulla linea gotica, Ed. Le balze, Montepulciano, 2005.
Ist. Storico della Resistenza Forli\Cesena (a cura di), 1944, stragi naziste e fasciste sull'Appennino tosco-romagnolo, Cesena, Ed. Il Ponte Vecchio, 2004.
E. Bonali, R. Branchetti, V. Flamigni, S. Lolletti, Tavolicci e l'aera dei Tre Vescovi, Cesena, Ed. Il ponte vecchio, 2004.
Angelo Turchini, Per la libertà e la democrazia Antifascismo e Resistenza a Rimini e nel riminese (1943 - 1944)

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti