RANCHIO SARSINA 02.10.1944

(Forlì-Cesena - Emilia-Romagna)

RANCHIO SARSINA 02.10.1944

RANCHIO SARSINA 02.10.1944
Descrizione

Località Ranchio, Sarsina, Forlì-Cesena, Emilia-Romagna

Data 2 ottobre 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il 2 ottobre 1944 tedeschi catturarono e uccisero don Primo Foschi di Ranchio (FC), sospettato di collaborare con i partigiani.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da ROBERTA MIRA
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-16 22:26:47

Vittime

Elenco vittime

Foschi Primo. Religioso.

Elenco vittime religiosi 1

Foschi Primo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Sarsina (FC), strada statale del Savio, parco comunale

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Sarsina (FC), strada statale del Savio, parco comunale

    Descrizione: Sulla lapide dedicata ai civili morti nella seconda guerra mondiale compare don Dino Foschi. Probabilmente c’è un errore nel nome.

Bibliografia


Adler Raffaelli, Guerra e Liberazione. Romagna 1943-1945. Storiografia, Epigrafia, vol. II, Epigrafia, Comitato regionale per le celebrazioni del 50° anniversario della Resistenza e della liberazione Emilia-Romagna, Bologna, 1995, p. 42.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

AISRFC, Eccidi, b. 11, fascicolo Foschi don Primo.