RANCHIO SARSINA 02.10.1944

(Forlì-Cesena - Emilia-Romagna)

RANCHIO SARSINA 02.10.1944

RANCHIO SARSINA 02.10.1944
Descrizione

Località Ranchio, Sarsina, Forlì-Cesena, Emilia-Romagna

Data 2 ottobre 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il 2 ottobre 1944 tedeschi catturarono e uccisero don Primo Foschi di Ranchio (FC), sospettato di collaborare con i partigiani.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: punitivo
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da ROBERTA MIRA
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-16 22:26:47

Vittime

Elenco vittime

Foschi Primo. Religioso.

Elenco vittime religiosi 1

Foschi Primo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Sarsina (FC), strada statale del Savio, parco comunale

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Sarsina (FC), strada statale del Savio, parco comunale

    Descrizione: Sulla lapide dedicata ai civili morti nella seconda guerra mondiale compare don Dino Foschi. Probabilmente c’è un errore nel nome.

Bibliografia


Adler Raffaelli, Guerra e Liberazione. Romagna 1943-1945. Storiografia, Epigrafia, vol. II, Epigrafia, Comitato regionale per le celebrazioni del 50° anniversario della Resistenza e della liberazione Emilia-Romagna, Bologna, 1995, p. 42.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

AISRFC, Eccidi, b. 11, fascicolo Foschi don Primo.