BARDI 14.07.1944

(Parma - Emilia-Romagna)

BARDI 14.07.1944

BARDI 14.07.1944
Descrizione

Località Bardi, Bardi, Parma, Emilia-Romagna

Data 14 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Nell’estate 1944 i comandi della Wehrmacht in Italia organizzarono una serie di operazioni di rastrellamento alle spalle della Linea gotica con il duplice obiettivo di “ripulire” il territorio del retrofronte dai partigiani e rastrellare lavoratori coatti per l'industria tedesca. Tra il 9 luglio e la fine del mese i rastrellamenti dell’operazione Wallenstein II investirono le valli del Taro e del Ceno, dove erano sorti territori liberi controllati dai partigiani.
Barbieri fu fucilato a Bardi, in Val Ceno

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da TOMMASO FERRARI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-10-11 20:50:54

Vittime

Elenco vittime

Brabieri Mario, nato a Crevalcore il 27/5/1925, partigiano della 12^ brigata Garibaldi Ognibene

Elenco vittime partigiani 1

Brabieri Mario

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


I caduti della Resistenza di Parma. 1921 – 1945, Istituto Storico della Resistenza per la provincia di Parma, Parma, 1970, p. 65.

Sitografia


http://www.eccidinazifascisti.parma.it/

Fonti archivistiche

Fonti