caserma “Regina Elena” di Corso Vittorio Emanuele Napoli 29-9-1943

(Napoli - Campania)

caserma “Regina Elena” di Corso Vittorio Emanuele Napoli 29-9-1943

caserma “Regina Elena” di Corso Vittorio Emanuele Napoli 29-9-1943
Descrizione

Località caserma “Regina Elena”, Napoli, Napoli, Campania

Data 29 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Durante i combattimenti delle Quattro Giornate di Napoli, Cioffi tentò di difendere alcune persone che venivano minacciate dai tedeschi. Fu ucciso da una raffica di mitragliatrice.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rappresaglia
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da Isabella Insolvibile
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-09-05 20:03:46

Vittime

Elenco vittime

1. Cioffi Antonio Napoli, 18.6.1896 Riconosciuto caduto per la lotta di Liberazione

Elenco vittime civili 1

1. Cioffi Antonio Napoli, 18.6.1896 Riconosciuto caduto per la lotta di Liberazione

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Andrae, Friedrich, La Wehrmacht in Italia. La guerra delle forze armate tedesche contro la popolazione civile, Roma, Editori Riuniti, 1997;
Gentile, Carlo, I crimini di guerra tedeschi in Italia 1943-1945, Torino, Einaudi, 2015;
Klinkhammer, Lutz, L’occupazione tedesca in Italia. 1943-1945, Torino, Bollati Boringhieri, 1993;
Schreiber, Gerhard, La vendetta tedesca. 1943-1945. Le rappresaglie naziste in Italia, Milano, Mondadori, 2001.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

ACS, Fondo “Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani, Campania”