Cupa Fredda di Pianura Napoli 29-9-1943

(Napoli - Campania)

Cupa Fredda di Pianura Napoli 29-9-1943

Cupa Fredda di Pianura Napoli 29-9-1943
Descrizione

Località Cupa Fredda, Napoli, Napoli, Campania

Data 29 settembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 7

Numero vittime uomini 7

Numero vittime uomini adulti 5

Numero vittime uomini anziani 1

Numero vittime uomini senza informazioni 1

Descrizione: Le vittime erano combattenti delle Quattro Giornate di Napoli. Nascosti sotto l’arcata di un ponte, vennero scovati dai tedeschi (20 soldati capeggiati da un ufficiale) e uccisi a colpi di mitragliatrice.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da Isabella Insolvibile
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-11 17:37:32

Vittime

Elenco vittime

1. Gallo Gaetano Napoli, 4.4.1918 Riconosciuto partigiano combattente caduto
2. Mangiapia Fedele Pianura, 1917 o Napoli, 11.2.1923 Riconosciuto partigiano combattente caduto
3. Mele Evangelista Pianura, 8.9.1881 Morto l’1.1.1944. Riconosciuto caduto per la Lotta di Liberazione
4. Vaccaro Antonio Pianura, 5.10.1908 Morto in ospedale. Riconosciuto caduto per la Lotta di Liberazione
5. Varriale Luigi Napoli, 1911 o 5.1.1910 Manovale. Riconosciuto partigiano combattente caduto
6. Virgilio Salvatore Napoli, 7.1.1925 o 1.1.1925 Manovale. Riconosciuto partigiano combattente caduto
7. Ignoto Circa 30 anni

Elenco vittime civili 2

1. Mele Evangelista Pianura, 8.9.1881 Morto l’1.1.1944. Riconosciuto caduto per la Lotta di Liberazione
2. Vaccaro Antonio Pianura, 5.10.1908 Morto in ospedale. Riconosciuto caduto per la Lotta di Liberazione

Elenco vittime partigiani 4

1. Gallo Gaetano Napoli, 4.4.1918 Riconosciuto partigiano combattente caduto
2. Mangiapia Fedele Pianura, 1917 o Napoli, 11.2.1923 Riconosciuto partigiano combattente caduto
3. Varriale Luigi Napoli, 1911 o 5.1.1910 Manovale. Riconosciuto partigiano combattente caduto
4. Virgilio Salvatore Napoli, 7.1.1925 o 1.1.1925 Manovale. Riconosciuto partigiano combattente caduto

Elenco vittime indefinite 1

1. Ignoto Circa 30 anni

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Andrae, Friedrich, La Wehrmacht in Italia. La guerra delle forze armate tedesche contro la popolazione civile, Roma, Editori Riuniti, 1997;
Ascione, Salvo, Settembre 1943: Napoli tra stragismo e rivolta, in Gribaudi, Gabriella (a cura di), Terra bruciata. Le stragi naziste sul fronte meridionale, Napoli, L’ancora del Mediterraneo, 2003;
Gargano, Pietro, Le Quattro Giornate di Napoli 70 anni dopo, Napoli, “Il Mattino”, 2013;
Gentile, Carlo, I crimini di guerra tedeschi in Italia 1943-1945, Torino, Einaudi, 2015;
Klinkhammer, Lutz, L’occupazione tedesca in Italia. 1943-1945, Torino, Bollati Boringhieri, 1993;
Schreiber, Gerhard, La vendetta tedesca. 1943-1945. Le rappresaglie naziste in Italia, Milano, Mondadori, 2001.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

AUSSME N 1-11 Relazioni allegate a DS-b. 2133- fasc. Italia meridionale Campania
ACS, Fondo “Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani, Campania”