BOLOGNA 15.07.1944

(Bologna - Emilia-Romagna)

BOLOGNA 15.07.1944

BOLOGNA 15.07.1944
Descrizione

Località Bologna, Bologna, Bologna, Emilia-Romagna

Data 6 luglio 1944 - 15 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 9

Numero vittime uomini 9

Numero vittime uomini adulti 9

Descrizione: Su “Il Resto del Carlino” e “L’avvenire d’Italia” del 16 luglio 1944 è pubblicato un comunicato del Comando Sipo-SD di Bologna che annuncia l?avvenuta fucilazione di nove ‘fuorilegge’, indicando i seguenti nomi: Armando Ghedini, Carlo Jussi, Giuseppe Stanzani, Azzo Tomasi, Silvio Torri, Francesco Giorgi, Pietro Ma-letti, Ivo Pruni, Svonko Versic. Solo i primi due risultano partigiani operanti a Bologna e nella sua prima pe-riferia. Le restanti vittime sono in parte originarie del modenese, in parte provenienti da altre province dell’Appennino tosco-emiliano. Così come già accaduto per i precedenti comunicati della Polizia di sicurez-za germanica di Bologna risulta anche in questo caso comprovato che le vittime siano state uccise in parte altrove e in giorni diversi, in un lasso di tempo probabilmente compreso tra il 3 e l’11 luglio 1944.
Seppur presentati come appartenenti a gruppi terroristici, renitenti, disertori o favoreggiatori di bande armate, per nessuno di loro viene fatto riferimento a sentenze di condanna a morte per giustificarne l’esecuzione, come era stata consuetudine nei mesi precedenti. Al contrario la loro fucilazione è presen-tata alla popolazione come un avvertimento: la giusta punizione che ‘d’ora in avanti’ spetta a chiunque si unisca alle bande o detenga armi senza autorizzazione.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da TONI ROVATTI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2017-04-29 12:35:20

Vittime

Elenco vittime

Ghedini Armando, n. il 13/07/1923 a Bologna - partigiano/renitente
Commesso. Milita nel Battaglione Pasquali della 4 Brigata Garibaldi Venturoli. Catturato in zona Roveri, è fucilato a Bologna l?11/07/1944 per renitenza alla leva.
[Diz. III]
Jussi Carlo, n. il 5/09/1924 a Milano - partigiano
Studente universitario. Nel 1943 residente a San Lazzaro di Savena (BO). Milita nella 7 Brigata Garibaldi GAP Gianni. Catturato a seguito di uno scontro armato con la GNR avvenuto in via Mirasole, è fucilato il 5/07/1944.
E\' sepolto nel Monumento Ossario ai Caduti Partigiani della Certosa di Bologna ed è ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.
[Diz. III]
Stanzani Giuseppe, n. il 5/01/1917 a Vergato - disertore
Nel 1943 residente a Grizzana. Fermato è fucilato per diserzione e partecipazione a banda armata.
E\' sepolto nel Monumento Ossario ai Caduti Partigiani della Certosa di Bologna ed è ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.
[Diz. V]
Tomasi Azzo ‘Ferroviere’, n. il 30/01/1923 a Bologna - partigiano/renitente
Ferroviere. Milita nella Brigata Stella rossa operando sull?Appennino tosco-emiliano. Catturato dai tede-schi, è fucilato il 3/07/1944 a Bologna.
E\' sepolto nel Monumento Ossario ai Caduti Partigiani della Certosa di Bologna ed è ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.
[Diz. V]
Torri Silvio, n. il 23/12/1918 a Vergato - disertore
Colono. E’ fucilato per per diserzione e partecipazione a banda armata l?8/07/1944.
E\' sepolto nel Monumento Ossario ai Caduti Partigiani della Certosa di Bologna ed è ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.
[Diz. V]
Giorgi Francesco, n. il 3/10/1895 a Olina (MO) - civile favoreggiatore
Residente a Renno di Pavullo
[Diz. I]
Maletti Pietro, n. il 21/11/1909 a Marano (MO) - civile favoreggiatore
[Diz. I]
Pruni Ivo, n. il 23/01/1923 in San Martino in Rio (RE) - partigiano/renitente
[Diz. I]
Versic Svonko, n. il 4/05/1925 a Novigrad (Croazia) - partigiano
Residente a Marradi (FI)
[Diz. I]

Elenco vittime partigiani 5

Ghedini Armando
Jussi Carlo
Tomasi Azzo
Pruni Ivo
Versic Svonko

Elenco vittime disertori 2

Stanzani Giuseppe
Torri Silvio

Elenco vittime legate a partigiani 2

Giorgi Francesco
Maletti Pietro

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Aussenkommando Sipo-SD Bologna

Tipo di reparto: Polizei
Appartenenza: Sicherheitspolizei u. SD

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla persona a

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Descrizione: Medaglia d?oro al valore militare alla memoria a Carlo Jussi «Studente universitario abbandonava gli studi per arruolarsi volontario in una formazione partigiana e con essa partecipava ad imprese tanto audaci da sbigottire l’avversario. In compagnia di tre giovani Gappisti attaccava audacemente un gruppo di militari nazifascisti e dopo un’impari lotta cadeva ferito. Incitati i compagni ad allontanarsi li proteggeva col fuoco del suo mitra fino all’esaurimento delle munizioni. Cattu-rato dagli avversari, dopo quindici giorni di martirii e di strazi che non valsero ad estorcergli alcuna rivela-zione e fieramente resistendo alla lusinga di aver salva la vita, veniva fucilato. Magnifico esempio di co-raggio e di generosa abnegazione» Bologna, 5 luglio 1944

  • luogo della memoria a Bologna

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Ubicazione: Bologna

    Descrizione: A Ghedini è intitolata una rotonda stradale a Bologna

  • luogo della memoria a

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Descrizione: A Jussi sono intitolate strade a Bologna e a San Lazzaro di Savena (BO)

  • monumento a Bologna, piazza del Nettuno

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Bologna, piazza del Nettuno

    Descrizione: Sacrario dei caduti partigiani di Bologna e provincia, piazza del Nettuno

  • monumento a Bologna, cimitero della Certosa

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Bologna, cimitero della Certosa

    Descrizione: Monumento Ossario ai Caduti Partigiani, cimitero della Certosa

Bibliografia


Alessandro Albertazzi, Luigi Arbizzani, Nazario Sauro Onofri, Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fa-scismo nel Bolognese (1919-1945), Dizionario biografico Vol. III, V, Istituto per la storia di Bologna, Bologna, 1985-1998, ad nomen
Luciano Bergonzini, La svastica a Bologna: settembre 1943-aprile 1945, Il Mulino, Bologna, 1998, p. 111
Nazario Sauro Onofri, Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel Bolognese (1919-1945), Vol. I Bologna dall’antifascismo alla Resistenza, ISREBO, Bologna, 2005, pp. 216, 250, 374

Sitografia


Storia e Memoria di Bologna
Eccidi SD
http://www.storiaememoriadibologna.it/eccidi-delle-sd-90-evento

Eccidi Piazza del Nettuno
http://www.storiaememoriadibologna.it/eccidi-di-piazza-del-nettuno-94-evento

Ghedini Armando
http://www.storiaememoriadibologna.it/ghedini-armando-478234-persona

Jussi Carlo
http://www.storiaememoriadibologna.it/jussi-carlo-478278-persona

Stanzani Giuseppe
http://www.storiaememoriadibologna.it/stanzani-giuseppe-478486-persona

Tomasi Azzo
http://www.storiaememoriadibologna.it/tomasi-azzo-478503-persona

Silvio Torri
http://www.storiaememoriadibologna.it/torri-silvio-478507-persona

Biografie Anpi - Carlo Jussi
http://www.anpi.it/donne-e-uomini/2008/carlo-jussi

Fonti archivistiche

Fonti

Energica azione contro i terroristi. Altri nove fuorilegge fucilati per ordine del Comando germanico, «Il Resto del Carlino», 16 luglio 1944