CROCE DEL BIACCO BOLOGNA 20.04.1944

(Bologna - Emilia-Romagna)

CROCE DEL BIACCO BOLOGNA 20.04.1944

CROCE DEL BIACCO BOLOGNA 20.04.1944
Descrizione

Località Croce del Biacco, Bologna, Bologna, Emilia-Romagna

Data 20 aprile 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Ermanno Galeotti, partigiano della 7 Brigata GAP Garibaldi Giannni, il 20 aprile 1944 è di scorta ad un ca-mion che trasporta munizioni. Giunto alla periferia della città presso la Croce del Biacco l’automezzo è co-stretto a fermarsi ad un posto di blocco fascista. Per permettere ai compagni la fuga Galeotti apre subito il fuoco. Al termine della sparatoria, benché ferito, riesce a ripararsi in una buca. Il suo nascondiglio è però velocemente individuato dai militi fascisti, che lo uccidono sul posto.

Modalità di uccisione: arma da taglio

Tipo di massacro: punitivo

Annotazioni: Alcune ricostruzioni attribuiscono l’episodio alla GNR, non vi sono però riscontri documentari.


Le fonti bibliografiche non concordano sulla descrizione della dinamica dell’episodio. Bergon-zini inquadra l’episodio come uccisione nel corso di uno scontro (così come la motivazione della medaglia al valore), mentre Arbizzani descrive l’azione come esecuzione di un partigia-no ferito.

Alcune fonti (Arbizzani, Onofri) attribuiscono a Galeotti, insieme ai gappisti Remigio Venturoli e Bruno Pa-squali, la paternità dell’attentato al federale di Bologna Eugenio Facchini attuato il 26 gennaio 1944.

Scheda compilata da TONI ROVATTI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-22 15:20:38

Vittime

Elenco vittime

Galeotti Ermanno, partigiano della 7 Brigata GAP Garibaldi Giannni, il 20 aprile 1944 è di scorta ad un ca-mion che trasporta munizioni. Giunto alla periferia della città presso la Croce del Biacco l’automezzo è co-stretto a fermarsi ad un posto di blocco fascista. Per permettere ai compagni la fuga Galeotti apre subito il fuoco. Al termine della sparatoria, benché ferito, riesce a ripararsi in una buca. Il suo nascondiglio è però velocemente individuato dai militi fascisti, che lo uccidono sul posto.

Elenco vittime partigiani 1

Galeotti Ermanno

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla persona a

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Descrizione: Medaglia d?argento al valor militare alla memoria a Ermanno Galeotti «Valoroso partigiano partecipava a numerose azioni sempre distinguendosi per coraggio e sprezzo del pe-ricolo. Di scorta ad un autocarro di munizioni, audacemente reagiva all?imposizione di un posto di blocco nemico che cercava di fermare il trasporto. Richiamando su di sé il fuoco avversario, dava la possibilità al convoglio di proseguire e dopo aver da solo annientato numerosi avversari, cadeva colpito a morte. Fulgi-do esempio di audacia ed attaccamento al dovere». Bologna 20 aprile 1944

  • luogo della memoria a Bologna

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Ubicazione: Bologna

    Descrizione: A Ermanno Galeotti è intitolata una strada di Bologna

  • monumento a Bologna, Croce del Biacco, via Martelli 36

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Bologna, Croce del Biacco, via Martelli 36

  • monumento a Bologna, Chiesa di San Giacomo della Croce del Biacco

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Bologna, Chiesa di San Giacomo della Croce del Biacco

    Descrizione: Sul sagrato della Chiesa di San Giacomo della Croce del Biacco un monumento di marmo bianco ricorda i nomi dei caduti che in questa zona della città persero la vita tra il l 1940 e il 1945. Tra cui anche quello di Ermanno Galeotti

  • monumento a Bologna, cimitero della Certosa

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Bologna, cimitero della Certosa

    Descrizione: Monumento Ossario ai Caduti Partigiani, cimitero della Certosa

Bibliografia


Alessandro Albertazzi, Luigi Arbizzani, Nazario Sauro Onofri, Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fa-scismo nel Bolognese (1919-1945), Dizionario biografico Vol. III, Istituto per la storia di Bologna, Bologna, 1985-1998, ad nomen
Luciano Bergonzini, La svastica a Bologna: settembre 1943-aprile 1945, Il Mulino, Bologna, 1998, p. 65

Sitografia


Storia e memoria di Bologna
Ermanno Galeotti
http://www.storiaememoriadibologna.it/galeotti-ermanno-478214-persona

ANPI - Donne e uomini della Resistenza
Ermanno Galeotti
http://www.anpi.it/donne-e-uomini/ermanno-galeotti/

Monumenti che parlano: La Resistenza a San Vitale
Monumento ai caduti della Croce del Biacco
http://www.comune.bologna.it/sanvitale-resistenza/croce-del-biacco.php

Fonti archivistiche

Fonti