CALICE CASTELLO, CALICE AL CORNOVIGLIO 11.10.1944

(La Spezia - Liguria)

CALICE CASTELLO, CALICE AL CORNOVIGLIO 11.10.1944

CALICE CASTELLO, CALICE AL CORNOVIGLIO 11.10.1944
Descrizione

Località strada per Calice Castello, Calice al Cornoviglio, La Spezia, Liguria

Data 11 ottobre 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Nel corso del rastrellamento dell'8-11 ottobre 1944, che investe un'area piuttosto rilevante tra Val di Vara e Val di Magra e infligge perdite alle formazioni partigiane locale, vengono catturati a Santa Maria, frazione di Calice al Cornoviglio, due uomini (uno dei quali anziano), forse indicati come congiunti di partigiani.
I due sono fucilati l'11 ottobre presso un tornante della strada che conduce a Calice Castello.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: Le unità che operarono il rastrellamento erano comandate dal colonnello Kurt Almers. Non sono state reperite notizie sui diretti responsabili dell'episodio.
Secondo le fonti, all'episodio non prendono parte italiani. E' comunque probabile che l'individuazione delle vittime dipenda da delazioni di elementi locali sconosciuti.

Scheda compilata da MAURIZIO FIORILLO
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-01-28 23:48:52

Vittime

Elenco vittime

Andreoni Oreste, di 73 anni (nato il 21/10/1870),
Paolini Egidio Massimo, di 54 anni (nato il 25/08/1890).

Elenco vittime legate a partigiani 2

Andreoni Oreste,
Paolini Egidio Massimo

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Festungs Brigade 135

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: Il rastrellamento dell\'8-11 ottobre 1944 è solitamente commemorato dal Comune di Calice al Cornoviglio e dalle associazioni riunite nel Comitato Provinciale Unitario della Resistenza.

  • onorificenza alla città a Calice al Cornoviglio

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Ubicazione: Calice al Cornoviglio

    Anno di realizzazione: 1985

    Descrizione: Nel 1985 il Comune di Calice al Cornoviglio è stato insignito della Croce al Valor Militare per la partecipazione della popolazione alla lotta di liberazione e per il sostegno a partigiani, ex prigionieri alleati e sfollati.

  • museo a Calice al Cornoviglio, castello Malaspina

    Tipo di memoria: museo

    Ubicazione: Calice al Cornoviglio, castello Malaspina

    Descrizione: Il rastrellamento dell\'8-11 ottobre 1944 è ricordato nel Museo della Brigata Val di Vara presso il castello Malaspina di Calice al Cornoviglio.

  • lapide a Calice al Cornoviglio, Calice Castello

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Calice al Cornoviglio, Calice Castello

    Descrizione: Sul luogo delle fucilazioni, lungo la strada che unisce Calice Castello al fondovalle, è presente una lapide posta dal Comune di Calice al Cornoviglio che ricorda le due vittime della “barbarie nazifascista”.

Bibliografia


Mirco Bottero (a cura di), Memoria nella pietra. Monumenti alla Resistenza Ligure 1945-1995, Istituto storico della Resistenza in Liguria, Genova 1996, p. 237.
Daniele Bucchioni, Attività della Brigata “Val di Vara”, in La Resistenza nello Spezzino e nella Lunigiana, ISR La Spezia, La Spezia 1975, 2a Ed., p. 170.
Sirio Guerrieri, Luigi Ceresoli, Dai Casoni alla Brunella. La Brigata Val di Vara nella storia della Resistenza, Sarzana, Zappa, 1986, p. 132.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio ISR La Spezia, fasc. 244, Elenco caduti civili della IV Zona Operativa