BOCCAPIGNONE STAGNEDO BEVERINO 12.03.1945

(La Spezia - Liguria)

BOCCAPIGNONE STAGNEDO BEVERINO 12.03.1945

BOCCAPIGNONE STAGNEDO BEVERINO 12.03.1945
Descrizione

Località Strada Aurelia, tra Stagnedo e Boccapignone., Beverino, La Spezia, Liguria

Data 12 marzo 1945

Matrice strage Fascista

Numero vittime 5

Numero vittime uomini 5

Numero vittime uomini adulti 5

Descrizione: Il 5 marzo 1945 partigiani della Colonna Giustizia e Libertà fermano e disarmano dei militi fascisti sulla strada Aurelia a sud di Boccapignone. L'improvviso sopraggiungere di una macchina tedesca provoca un conflitto a fuoco nel quale rimane ucciso un milite e mortalmente ferito un capitano tedesco.
A diversi giorni di distanza, per rappresaglia, sono uccisi sul luogo dello scontro cinque partigiani di diverse formazioni precedentemente catturati e detenuti alla Spezia. Le esecuzioni sono operate da militi fascisti e sono precedute da un processo sommario del Tribunale Straordinario provinciale fascista.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da MAURIZIO FIORILLO
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-03-28 23:43:40

Vittime

Elenco vittime

Brosini Vittorio, di 20 anni (nato il 16/08/1924), partigiano.
Fasolato Eliseo, di 18 anni (nato il 20/04/1926), partigiano.
Duce Aurelio, di 42 anni (nato il 5/5/1902), collaboratore dei partigiani.
Fratoni Fulvio, di 19 anni (nato il 12/12/1925), partigiano.
Canese Giovanni, di 22 anni (nato il 18/09/1922), del CLN di Bolano.

Elenco vittime partigiani 4

Brosini Vittorio,
Fasolato Eliseo,
Fratoni Fulvio,
Canese Giovanni

Elenco vittime legate a partigiani 1

Duce Aurelio

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Beverino, strada Aurelia tra Boccapignone e Stagnedo

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Beverino, strada Aurelia tra Boccapignone e Stagnedo

    Descrizione: Una lapide posta sul luogo della fucilazione ricorda tutte le vittime, distinguendo però tra Fasolato e Brosini, partigiani della Colonna Giustizia e Libertà, e gli altri uccisi.

Bibliografia


Mirco Bottero (a cura di), Memoria nella pietra. Monumenti alla Resistenza Ligure 1945-1995, Istituto storico della Resistenza in Liguria, Genova 1996, p. 235.
Giulivo Ricci, La Colonna "Giustizia e Libertà", FIAP -Ass. Partigiani Mario Fontana-ISR La Spezia, La Spezia 1995, pp. 291-292.

Sitografia


Nel sito dell\'Istituto spezzino per la storia della Resistenza e dell\'età contemporanea (www.isrlaspezia.it), nella sezione “Le vie della Resistenza” è presente una scheda, curata da Maria Cristina Mirabello e dedicata a piazza Vittorio Brosini di Brugnato, che ricostruisce l\'episodio.

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio di Stato della Spezia, Gabinetto Prefettura, busta 441, atti riservati RSI, sottofasc. 4. Rapporti della GNR
Archivio ISR La Spezia, fasc. 241-242, Elenco partigiani e collaboratori caduti della IV Zona Operativa.