Sefro, 22.04.1944

(Macerata - Marche)

Sefro, 22.04.1944

Sefro, 22.04.1944
Descrizione

Località Sefro, Sefro, Macerata, Marche

Data 22 aprile 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Bellanti Giorgio, appartenente alla banda partigiana di Sefro, venne catturato durante un rastrellamento il 22 aprile 1944, assieme a Mosca Oreste. Mentre quest’ultimo venne condotto alle carceri di Perugia e lì ucciso, Bellanti fu fucilato sul posto, come testimonia il sacerdote don Angelo Calmanti, parroco di Sefro.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da Chiara Donati
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-07-15 17:06:42

Vittime

Elenco vittime

Bellanti Giorgio, n. a Sefro il 22/02/1928, paternità Giuseppe, qualifica Partigiano caduto, btg. Capuzzi (28/01/1944 – 22/04/1944), riconosciutagli il 07/05/1946 ad Ancona.

Elenco vittime partigiani 1

Bellanti Giorgio

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


SS reparto non precisato

Tipo di reparto: Waffen-SS

Memorie
Bibliografia


Franco Giustolisi, L'armadio della vergogna, BEAT, Roma 2011, p. 225.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Centrale dello Stato, Fondo Ricompart - Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani, Marche, schedario e pratica n. 3766.
Archivio dell’istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Macerata, fondo Anpi di Macerata, serie Resistenza, fascismo, guerra, RSI, b. 8, f. 80.
Archivio dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, N 1/11, b. 2132.