Sefro, 22.04.1944

(Macerata - Marche)

Sefro, 22.04.1944

Sefro, 22.04.1944
Descrizione

Località Sefro, Sefro, Macerata, Marche

Data 22 aprile 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Bellanti Giorgio, appartenente alla banda partigiana di Sefro, venne catturato durante un rastrellamento il 22 aprile 1944, assieme a Mosca Oreste. Mentre quest’ultimo venne condotto alle carceri di Perugia e lì ucciso, Bellanti fu fucilato sul posto, come testimonia il sacerdote don Angelo Calmanti, parroco di Sefro.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da Chiara Donati
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-07-15 17:06:42

Vittime

Elenco vittime

Bellanti Giorgio, n. a Sefro il 22/02/1928, paternità Giuseppe, qualifica Partigiano caduto, btg. Capuzzi (28/01/1944 – 22/04/1944), riconosciutagli il 07/05/1946 ad Ancona.

Elenco vittime partigiani 1

Bellanti Giorgio

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


SS reparto non precisato

Tipo di reparto: Waffen-SS

Memorie
Bibliografia


Franco Giustolisi, L'armadio della vergogna, BEAT, Roma 2011, p. 225.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Centrale dello Stato, Fondo Ricompart - Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani, Marche, schedario e pratica n. 3766.
Archivio dell’istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Macerata, fondo Anpi di Macerata, serie Resistenza, fascismo, guerra, RSI, b. 8, f. 80.
Archivio dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, N 1/11, b. 2132.