BUBANO MORDANO 19.08.1944

(Bologna - Emilia-Romagna)

BUBANO MORDANO 19.08.1944

BUBANO MORDANO 19.08.1944
Descrizione

Località Bubano, Mordano, Bologna, Emilia-Romagna

Data 19 agosto 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il 19 agosto 1944 alcuni fascisti fermarono Europeo Savini sulla via Selice, nei pressi del mulino Volta, mentre si recava a casa. I fascisti, trovatolo in possesso di un volantino antifascista, iniziarono a malmenarlo. Poi lo caricarono sul camion e lo portarono via. Da quel momento Savini risulta disperso. Morì forse nei pressi del mulino Volta, oppure nel trasporto, oppure a Bologna.

Modalità di uccisione: INDEFINITA

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio
--> Per saperne di più sulle tipologie

Annotazioni: Per il Dizionario dopo l’arresto Savini fu portato al carcere di Imola e poi a San Lazzaro di Savena; anche per Zappi fu in un primo tempo portato a Imola e poi trasferito a Bologna; per Cenni e Galassi, invece, fu immediatamente caricato sul camion che partì verso Bologna.

Scheda compilata da Roberta Mira
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-01-27 15:27:34

Vittime

Elenco vittime

Savini Europeo, nato a Mordano il 01/11/1915, residente a Chiavica di Bubano (Bologna), falegname (?). Il padre Verecondo collaborò con la Resistenza e fu riconosciuto benemerito. Europeo Savini è stato riconosciuto partigiano dal 21/04/1944 al 19/08/1944 nel battaglione “Pianura” della Sap di Imola.

Elenco vittime partigiani 1

Savini Europeo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • luogo della memoria a Chiavica

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Ubicazione: Chiavica

    Descrizione: Una via del borgo di Chiavica (Bologna) è intitolata a Europeo Savini.

  • lapide a Chiavica

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Chiavica

    Descrizione: Chiavica (Bologna): lapide posta sulla vecchia casa dei Savini; asportata quando è stata demolita l’abitazione.

  • monumento a Imola, piazzale Leonardo Da Vinci

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Imola, piazzale Leonardo Da Vinci

    Descrizione: Imola, piazzale Leonardo Da Vinci: monumento al partigiano; il nome di Savini compare su una delle quattro lapidi poste attorno al monumento.

  • altro a Bologna, piazza Nettuno

    Tipo di memoria: altro

    Ubicazione: Bologna, piazza Nettuno

    Descrizione: Bologna, piazza Nettuno: Savini compare con nome e fotografia nel sacrario dei caduti partigiani.

Bibliografia


Luigi Arbizzani, Nazario Sauro Onofri, Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919-1945), vol. V, Dizionario biografico R-Z, Comune di Bologna, Istituto per la storia di Bologna, Bologna, 1998, p. 235. [Dizionario]
Guglielmo Cenni, Imola sotto il terrore della guerra 25 Luglio 1943 – 14 Aprile 1945, Tipografia SCOT, Bagnacavallo, 1948, p. 54.
Giulia Dall’Olio, Marco Pelliconi, Alfiero Salieri, I segni della storia. Fatti e luoghi della Resistenza nel circondario imolese visti attraverso la toponomastica, i monumenti e le lapidi, Bacchilega, Imola, 2013, p. 119, 146.
Nazario Galassi, Imola dal fascismo alla liberazione 1930-1945, University Press Bologna, Imola, 1995, p. 324.
Elio Gollini, Natale Tampieri, Sole, Bianco e Mezzanotte. Imola tra guerra e ricostruzione (1940-1950), La Mandragora, Imola, 2000, p. 105.
Graziano Zappi “Mirco”, La rossa primavera. Esperienze di lotta partigiana sulla Faggiola, sul Falterona e nella Bassa Imolese, Galeati, Imola, 1985 pp. 179, 357-359.

Sitografia


Storia e memoria di Bologna:
Savini Europeo
http://memoriadibologna.comune.bologna.it/savini-europeo-479464-persona

Fonti archivistiche

Fonti