VECCHIAZZANO FORLÌ 04.05.1944

(Forlì-Cesena - Emilia-Romagna)

VECCHIAZZANO FORLÌ 04.05.1944

VECCHIAZZANO FORLÌ 04.05.1944
Descrizione

Località Vecchiazzano, Forlì, Forlì-Cesena, Emilia-Romagna

Data 4 maggio 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il 4 maggio 1944 il comando provinciale di Forlì della GNR ordinò di effettuare un rastrellamento a Vecchiazzano in luoghi di riunione, insediamento e attività dei partigiani.
I fascisti perquisirono l’abitazione dei fratelli Fantini, probabilmente per la delazione di un partigiano dell’8. brigata catturato nel corso del rastrellamento di aprile sul monte Falterona, e trovarono delle armi; minacciarono di fucilare tutti i presenti, ma Sergio Fantini si dichiarò unico responsabile della presenza delle armi e i fascisti lo fucilarono.
L’uccisione di Fantini venne denunciata in un volantino del Partito comunista del giugno 1944 insieme a quelle di Rino Laghi e Armando Asioli.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: Mambelli, Diario, e il comandante partigiano del plotone in cui era attivo Fantini datano l’uccisione al 4 maggio 1944; la Prefettura di Forlì lo colloca il 5 maggio 1944.

Scheda compilata da Roberta Mira
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-07-01 11:03:06

Vittime

Elenco vittime

Fantini Sergio, nato a Forlì il 04/03/1918, colono. Di famiglia antifascista, dopo il settembre 1943 entrò nella 29. brigata Gap e fu attivo nel distaccamento di Vecchiazzano; la sua abitazione serviva anche come punto di riferimento per i giovani che volevano aggregarsi all’8. brigata Garibaldi sull’Appennino e come centro di smistamento di armi e materiali. Riconosciuto partigiano dal 15/10/1943 al 04/05/1944.

Elenco vittime partigiani 1

Fantini Sergio.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


GNR di Forlì

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • cippo a Forlì, Vecchiazzano

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Forlì, Vecchiazzano

    Descrizione: Vecchiazzano, strada privata (podere Cimatti) laterale alla provinciale Vecchiazzano-Ladino: cippo con lapide sul luogo dell’uccisione di Fantini che reca l’iscrizione: «Qui cadde eroicamente / fucilato dai sicari / fascisti / il gappista / Fantini Sergio / di anni 26 / combattente della libertà / i compagni di lotta posero»

Bibliografia


Antonio Mambelli, Diario degli avvenimenti in Forlì e Romagna dal 1939 al 1945, a cura di Dino Mengozzi, Lacaita, Manduria, Bari, Roma, vol. I, p. 646.
Adler Raffaelli, Guerra e Liberazione. Romagna 1943-1945, vol. II, Epigrafia, Comitato regionale per le celebrazioni del 50° anniversario della Resistenza e della Liberazione Emilia-Romagna, Bologna, 1995, p. 161.

Sitografia


Dipartimento di Storia Culture Civiltà, Università di Bologna, Database dei partigiani dell’Emilia-Romagna:
http://www.storia-culture-civilta.unibo.it/it/biblioteca/fondi-1/partigiani
(schede relative alla provincia di Forlì, ad nomen).
Istituto per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea della provincia di Forlì-Cesena, Elenco dei caduti delle formazioni partigiane:
http://www.istorecofc.it/caduti-formazioni-partigiane2.asp
(ad nomen).

Fonti archivistiche

Fonti

AISRFC, Eccidi, b. 4, f. 8, sf. 2.