Badoere di Morgano 3.3.1945

(Treviso - Veneto)

Badoere di Morgano 3.3.1945

Badoere di Morgano 3.3.1945
Descrizione

Località Badoere, Morgano, Treviso, Veneto

Data 3 marzo 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: I fratelli Angelo e Giuseppe Samaritan erano tenuti d’occhio dalle BBNN che da tempo li stavano minacciando per indurli ad arruolarsi nelle loro file. Poiché non avevano obbedito all’ultima intimazione di presentarsi, fatta personalmente dal comandante militare della formazione colonnello Bruno Cappellin, la sera del 3 marzo ‘Lince’ e i suoi sgherri si recarono a Badoere per eliminarli. Trovarono solo Giuseppe, e lo seviziarono per un’ora nella cucina di casa, sotto gli occhi dei genitori e della sorella; tra una bastonata e l’altra il padre Domenico doveva versargli acqua e cenere sulle ferite. Alla fine ‘Lince’ lo trascinò fuori dall’abitazione e incitò i camerati a precederlo mentre lui proseguiva a piedi con il prigioniero: “Se sentite sparare – disse loro – non preoccupatevi perché sono io che provo l’arma!”. L’indomani Giuseppe fu rinvenuto cadavere in un campo distante qualche chilometro, ucciso con un colpo d’arma da fuoco alla testa.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: sevizie-torture

Tipo di massacro: rastrellamento

Estremi e note penali: CAS Treviso, sentenza n.19/45 del 4.7.1945 - R.G.26/45 - R.G.P.M. 223-224-409/45, a carico di Brevinelli (‘Lince’) e altri, relativa istruttoria
Brevinelli (‘Lince’) fu condannato a morte dalla CAS di Treviso e venne fucilato al poligono di tiro di Maserada il 13 febbraio 1946.

Scheda compilata da Federico Maistrello
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-08-03 14:41:40

Vittime

Elenco vittime

Giuseppe Samaritan

Elenco vittime civili 1

Giuseppe Samaritan

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Giorgio Brevinelli

    Nome Giorgio

    Cognome Brevinelli

    Ruolo nella strage Autore

    Stato individuato sulla base di indagine o di procedimento italiano

    Note responsabile tenente BN Brevinelli Giorgio (‘Lince’), classe 1925, di Reggio Emilia

    Note procedimento CAS Treviso, sentenza n.19/45 del 4.7.1945 - R.G.26/45 - R.G.P.M. 223-224-409/45, a carico di Brevinelli (‘Lince’) e altri, relativa istruttoria Brevinelli (‘Lince’) fu condannato a morte dalla CAS di Treviso e venne fucilato al poligono di tiro di Maserada il 13 febbraio 1946.

Memorie
Bibliografia


Federico Maistrello, XX Brigata Nera - attività squadrista in Treviso e provincia (luglio 1944/ aprile 1945), Istresco, Treviso, 2006, pp. 165-166;

Elio Fregonese, I caduti trevigiani nella guerra di Liberazione 1943-1945, Istresco, Treviso, 1993 p. 160.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

CAS Treviso, sentenza n.19/45 del 4.7.1945 - R.G.26/45 - R.G.P.M. 223-224-409/45, a carico di Brevinelli (‘Lince’) e altri, relativa istruttoria, testimonianze di Samaritan Angelo rilasciate in data 23 maggio e 11 giugno 1945.