MARCIASO FOSDINOVO 03.08.1944

(Massa-Carrara - Toscana)

MARCIASO FOSDINOVO 03.08.1944

MARCIASO FOSDINOVO 03.08.1944
Descrizione

Località Marciaso, Fosdinovo, Massa-Carrara, Toscana

Data 3 agosto 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 6

Numero vittime uomini 4

Numero vittime uomini anziani 4

Numero vittime donne 2

Numero vittime donne anziane 2

Descrizione: Il 2 agosto una pattuglia del 16. Battaglione genieri SS di stanza a Fosdinovo agli ordini del tenente Albert Fischer transita da Marciaso e requisisce due automezzi. Rientrando al comando, i soldati si imbattono in alcuni partigiani della formazione “Ulivi” in località Lama, non lontano dal passo della Spolverina. Nello scontro sono incendiati tre automezzi, i militari si danno alla fuga. Due di loro non rientrano però alla base, ma raggiungono Carrara a piedi. I commilitoni raccontano al comando quello che è accaduto, l’assenza dei due fa pensare a una loro uccisione sul luogo dello scontro, l’assenza dei due fa pensare a una loro uccisione sul luogo dello scontro, Fischer ordina la rappresaglia. Molti uomini hanno lasciato Marciaso dopo l’azione partigiana. I tedeschi lo raggiungono nel pomeriggio del 2 agosto, catturano 32 persone, e desistono dall’intenzione di eliminarle grazie alla mediazione di un ufficiale dell’esercito italiano, qui sfollato, ma anche perché vengono ritrovati i due soldati dispersi. I genieri intimano comunque agli abitanti di andarsene, minano il paese e lo fanno saltare in aria: muoiono sotto le macerie sei anziani settantenni e ottantenni che non hanno voluto abbandonare le proprie case.

Modalità di uccisione: minamento

Violenze connesse: minamenti e esplosioni

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da Gianluca Fulvetti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-13 12:23:23

Vittime

Elenco vittime

Forti Angelo, 77 anni.
Forti Domenica, 84 anni.
Giuliani Angelo Carlo, 72 anni.
Pastine Antonio, 68 anni.
Ronconi Luigia, 79 anni.
Rossi Giovanni Emanuele, 85 anni.

Elenco vittime civili 6

Forti Angelo
Forti Domenica
Giuliani Angelo Carlo
Pastine Antonio
Ronconi Luigia
Rossi Giovanni Emanuele

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Albert Fischer

    Nome Albert

    Cognome Fischer

    Ruolo nella strage Autore

    Note responsabile tenente.

    Nome del reparto nazista Waffen-SS

    Nome del reparto XVI. SS-Pionier-Bataillon/16. SS-Panzer-Grenadier-Division “Reichsführer-SS“

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • Click here to learn more

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Fosdinovo, piazza dell\'Oratorio

    Descrizione: Lapide in piazza dell’Oratorio a Fosdinovo.

Bibliografia


Gianluca Fulvetti, Uccidere i civili. Le stragi naziste in Toscana (1943-1945), Carocci, Roma, 2009, p. 215.
Lido Galletto, La lunga estate, SEA, Massa, 1995, p. 99 ss.
Paolo Pezzino, Crimini di guerra nel settore occidentale della Linea Gotica, in Gianluca Fulvetti, Francesca Pelini (a cura di), La politica del massacro. Per un atlante delle stragi naziste in Toscana, l’ancora del Mediterraneo, Napoli, 2006, pp. 89-136.

Sitografia


http://www.resistenzatoscana.it/monumenti/fosdinovo/lapide_di_marciaso/

Fonti archivistiche

Fonti