Ceniga, 27.2.1945 – 1.3.1945

(Trento - Trentino-Alto Adige)

Ceniga, 27.2.1945 – 1.3.1945

Ceniga, 27.2.1945 – 1.3.1945
Descrizione

Località Ceniga, Dro, Trento, Trentino-Alto Adige

Data 27 febbraio 1945 - 1 marzo 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini senza informazioni 2

Descrizione: A partire dal settembre 1943 e fino all’aprile 1945, Trento e Bolzano furono intensamente colpite dall’offensiva aerea anglo-americana: l’obiettivo delle incursioni alleate, compiute per lo più da B-17 e B-24, era naturalmente la linea del Brennero, via di collegamento attraverso cui giungevano truppe e rifornimenti dalla Germania al fronte meridionale italiano, un traffico che i comandi alleati intendevano interrompere attraverso una serie continua di incursioni e bombardamenti mirati (operazione Strangle). Allo stesso tempo e proprio per questo motivo, i due capoluoghi e i principali centri dislocati lungo la valle dell’Adige furono fortemente presidiati dalla contraerea tedesca (Flak), che dispose numerose batterie a protezione della linea ferroviaria e delle principali carrozzabili. Il 27 febbraio 1945 due aviatori alleati, probabilmente di origine brasiliana, stavano sorvolando le montagne intorno a Trento quando, a causa di un incendio scoppiato all’interno della carlinga, precipitarono con il loro apparecchio nei dintorni del paese di Vezzano. Salvatisi col paracadute, i due militari caddero nelle mani dei soldati tedeschi che li arrestarono e li condussero in paese. Il giorno dopo, scortati da quattro soldati (due della Flak e due della Wehrmacht), i prigionieri si misero in cammino in direzione di Arco: giunti nei dintorni di Ceniga, forse perché stanchi per la marcia, i due aviatori si fermarono dando segni di non poter proseguire. Malgrado le minacce della scorta, i due non si mossero e, a quel punto, una scarica di fucileria li abbatté. È probabile che dietro l’esecuzione predominasse, nei militari germanici, una volontà di rivalsa contro i piloti alleati, causa dei continui allarmi e bombardamenti soprattutto notturni.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da Lorenzo Gardumi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-01-17 12:32:45

Vittime

Elenco vittime

1) IGNOTO.
2) IGNOTO.

Elenco vittime prigionieri di guerra 2

1) IGNOTO.
2) IGNOTO.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Wehrmacht reparto non precisato

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Flak reparto non precisato

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Luftwaffe

Memorie
Bibliografia


Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Fondazione Museo storico del Trentino, Archivio AC, Comitato provinciale di liberazione nazionale di Trento, Rapporti dei CCRR (Carabinieri reali) 1945, busta 3, fasc. 20.