PASSO DELLA CISA, BERCETO, 02.07.1944

(Parma - Emilia-Romagna)

PASSO DELLA CISA, BERCETO, 02.07.1944

PASSO DELLA CISA, BERCETO, 02.07.1944
Descrizione

Località Passo della Cisa, Berceto, Parma, Emilia-Romagna

Data 2 luglio 1944

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 5

Numero vittime uomini 5

Numero vittime uomini adulti 2

Numero vittime uomini anziani 1

Numero vittime uomini senza informazioni 2

Descrizione: Dal 30 giugno al 7 luglio 1944 tedeschi e fascisti attuarono l’operazione “Wallenstein I”, con lo scopo di rastrellare la zona tra le strade statali 62 e 63 nella fascia geografica tra Parma e La Spezia, per deportare gli uomini come lavoratori coatti in Germania e chiudere i partigiani in una sacca. Il 2 luglio 1944 le truppe tedesche e fasciste giunsero nei pressi di Berceto. Cinque persone furono fucilate al Passo della Cisa.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da TOMMASO FERRARI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-01-25 15:42:45

Vittime

Elenco vittime

Biolzi Francesco (nato a Fugazzolo di Berceto il 17/6/1906),
Bonotti Francesco,
Del Freo Giovanni.
Ianelli Beniamino (nato a Berceto il 3/2/1925),
Ianelli Giacomo (nato a Berceto il 14/6/1866)

Elenco vittime indefinite 5

Biolzi Francesco (nato a Fugazzolo di Berceto il 17/6/1906),
Bonotti Francesco,
Del Freo Giovanni.
Ianelli Beniamino (nato a Berceto il 3/2/1925),
Ianelli Giacomo (nato a Berceto il 14/6/1866)

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Vittorio Barbieri, La popolazione civile di Parma nella guerra 40-45, Associazione nazionale vittime civili di guerra, Parma, 1975, p. 179.

Marco Minardi (a cura di), Memorie di pietra. Monumenti alla Resistenza, ai suoi caduti e alle vittime civili durante l'occupazione militare tedesca nella provincia di Parma, Associazioni partigiane della provincia di Parma ALPI-ANPI-APC, Parma, 2002, pp. 99-103 .

Sitografia


http://www.eccidinazifascisti.parma.it/

Fonti archivistiche

Fonti