CANETO, PALANZANO, 03.07.1944

(Parma - Emilia-Romagna)

CANETO, PALANZANO, 03.07.1944

CANETO, PALANZANO, 03.07.1944
Descrizione

Località Caneto, Palanzano, Parma, Emilia-Romagna

Data 3 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Dal 30 giugno al 7 luglio 1944 tedeschi e fascisti attuarono l’operazione “Wallenstein I”, con lo scopo di rastrellare la zona tra le strade statali 62 e 63 nella fascia geografica tra Parma e La Spezia, per deportare gli uomini come lavoratori coatti in Germania e chiudere i partigiani in una sacca.
Massa era uno sfollato di Genova. Si presentò spontaneamente ai tedeschi, i quali, ritenendolo partigiano, lo fucilarono nella piazza di Palanzano. Il corpo legato a un albero rimase esposto per alcuni giorni.

Modalità di uccisione: fucilazione

Trattamento dei cadaveri: Esposizione dei cadaveri

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da TOMMASO FERRARI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-10-11 20:38:42

Vittime

Elenco vittime

Massa Luigi, nato il 12/1/1915

Elenco vittime civili 1

Massa Luigi

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Vittorio Barbieri, La popolazione civile di Parma nella guerra 40-45, Associazione nazionale vittime civili di guerra, Parma, 1975, p. 321.

Sitografia


http://www.eccidinazifascisti.parma.it/

Fonti archivistiche

Fonti