SIVIZZANO, SALSOMAGGIORE, 11.06.1944

(Parma - Emilia-Romagna)

SIVIZZANO, SALSOMAGGIORE, 11.06.1944

SIVIZZANO, SALSOMAGGIORE, 11.06.1944
Descrizione

Località Sivizzano, Salsomaggiore Terme, Parma, Emilia-Romagna

Data 11 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: Gian Giacomo Zanchi e Vero Zara, partigiani della 31^ Brigata Garibaldi “Forni”, furono fucilati da truppe tedesche a Sivizzano.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da TOMMASO FERRARI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-10-11 20:30:34

Vittime

Elenco vittime

Zanchi Gian Giacomo (nato a Milano il 26/1/1927),
Zara Vero (nato a Salsomaggiore il 26/8/1922), entrambi partigiani della 31^ Brigata Garibaldi “Forni”.

Elenco vittime partigiani 2

Zanchi Gian Giacomo
Zara Vero

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Salsomaggiore, Sivizzano

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Salsomaggiore, Sivizzano

    Descrizione: Cippo in marmo in località Sivizzano ricorda i due fucilati.

Bibliografia


I caduti della Resistenza di Parma. 1921 – 1945, Istituto Storico della Resistenza per la provincia di Parma, Parma, 1970, p. 95.
Marco Minardi (a cura di), Memorie di pietra. Monumenti alla Resistenza, ai suoi caduti e alle vittime civili durante l'occupazione militare tedesca nella provincia di Parma, Associazioni partigiane della provincia di Parma ALPI-ANPI-APC, Parma, 2002, p. 285.

Sitografia


http://www.eccidinazifascisti.parma.it/

Fonti archivistiche

Fonti