GRAVAGNA PONTREMOLI 03.07.1944

(Massa-Carrara - Toscana)

GRAVAGNA PONTREMOLI 03.07.1944

GRAVAGNA PONTREMOLI 03.07.1944
Descrizione

Località Gravagna, Pontremoli, Massa-Carrara, Toscana

Data 3 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Vengono uccisi dai tedeschi in due diverse zone della località di Gravagna il coltivatore Giuseppe Della Bartolomea e Giovanni Scudellari.
L’episodio si può inserire nella vasta operazione di rastrellamento condotta in quei giorni in tutto il versante orientale della Lunigiana, a ridosso dell’Appennino (Wallenstein I).
Giuseppe Della Bartolomea, vulgo Doretto, vive in una località isolata dal resto del paese di Gravagna, denominata località Diaggioni di Valdantena; i rastrellatori tedeschi lo catturano e lo perquisiscono trovandolo in possesso di una discreta somma di denaro in dollari e sterline. Il denaro gli è stato inviato dai figli emigrati negli USA e in Inghilterra. Inoltre appesa alla catena dell’orologio avrebbe avuto anche una medaglietta d’argento che – secondo il rapporto dei militari tedeschi – riproduceva l’effige di Lenin. Viene allora legato per i piedi con una corda lunga al basto dei muli e fatto trascinare dalle due bestie frustate a sangue perché corressero sul fondo accidentato della collina. Gravemente ferito ma ancora vivo, viene legato per il collo ad un albero con del filo spinato e finito con una raffica di mitra.
Poco lontano, nei pressi del paese di Gravagna (frazione Montale), i militari tedeschi catturano Giovanni Scudellari, anche lui contadino. L’uomo, terrorizzato, non riesce a rispondere alle domande dei rastrellatori che alla fine lo conducono contro il muro di una cascina dove viene ucciso con un colpo alla testa.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: Nell’atto di morte redatto dall’Ufficiale di Stato Civile di Pontremoli si legge:
per il Della Bartolomea: “ferite di arma da fuoco alla testa dopo essere stato imprigionato dalle truppe germaniche” (atto redatto il 21.05.1945);
per lo Scudellari: “ferita di arma da fuoco al cranio da parte dei tedeschi”.

Scheda compilata da Paolo Bissoli
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-13 00:14:57

Vittime

Elenco vittime

Della Bartolomea Giuseppe, nato a Gravagna di Pontremoli il 19/03/1872.
Scudellari Giovanni, nato a Gravagna di Pontremoli il 12/01/1909.

Elenco vittime civili 2

Della Bartolomea Giuseppe.
Scudellari Giovanni.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Comune di Pontremoli, Conflitto bellico 1943 -1945. Contributo della popolazione pontremolese alla Lotta di Liberazione dall’ottobre 1943 all’aprile 1945, Pontremoli s.d., pp. 30-31.
Gianluca Fulvetti, Uccidere i civili. Le stragi naziste in Toscana (1943-1945), Carocci, Roma, 2009, p. 205.
Mino Tassi, Pagine pontremolesi. Cronaca delle vicende resistenziali relative al territorio di Pontremoli nel periodo luglio1945-aprile 1945, vol. 3, Artigianelli, Pontremoli, 1961.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti