FONTANA GILENTE DI GUINADI PONTREMOLI 25.08.1944

(Massa-Carrara - Toscana)

FONTANA GILENTE DI GUINADI PONTREMOLI 25.08.1944

FONTANA GILENTE DI GUINADI PONTREMOLI 25.08.1944
Descrizione

Località Fontana Gentile di Guinadi, Pontremoli, Massa-Carrara, Toscana

Data 25 agosto 1944

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: La località Fontana Gilente, proprio sul confine tra la provincia di Apuania e quella di Parma, non lontana dal passo del Borgallo, è stato storicamente luogo di alpeggio punteggiato da capanne che svolgevano la funzione di abitazioni nelle stagioni favorevoli al lavoro dei campi e alla fienagione.
In questi mesi sono divenute spesso rifugio per i partigiani del luogo, ai quali alcune fonti non definitive riferiscono appartenesse anche Dorino Lusardi.
Una vasta azione condotta da militari tedeschi e italiani nella zona obbliga al ripiegamento le formazioni presenti, mentre padre e figlio che erano nei pressi della loro cascina si nascondono nelle vicinanze.
Le cascine vengono date alle fiamme e i due uomini vedono bruciare anche la loro dove avevano alcuni generi alimentari. Fingendo di ritirarsi, i nazifascisti attirano i due in trappola: appena questi si avvicinano alla cascina che sta ancora bruciando per cercare di salvare quanto possibile vengono circondati e uccisi sul posto. Trasportati poco più a valle, i cadaveri sarebbero stati coperti da poche pietre.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da Paolo Bissoli
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-25 15:49:55

Vittime

Elenco vittime

Lusardi Dorino di anni 24. Figlio di Giuseppe.
Lusardi Giuseppe di anni 55. Reduce della prima guerra mondiale e padre di Dorino.

Elenco vittime civili 2

Lusardi Dorino.
Lusardi Giuseppe.

Responsabili o presunti responsabili
Memorie

Memorie legate a questa strage

  • cippo a Pontremoli, Fontana Gilente di Guinadi

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Pontremoli, Fontana Gilente di Guinadi

    Descrizione: Sul luogo della fucilazione dei due civili c’è un piccolo cippo, ai margini di un sentiero tra i prati nella località montana.

  • monumento a Pontremoli, Fontana Gilente di Guinadi

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Pontremoli, Fontana Gilente di Guinadi

    Anno di realizzazione: 1985

    Descrizione: Poco lontano dal luogo della fucilazione c’è un monumento di notevoli dimensioni inaugurato nell’agosto 1985 e dedicato a tutti i partigiani della Valle del torrente Verde.

  • lapide a Pontremoli, Baselica di Guinadi, chiesa

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Pontremoli, Baselica di Guinadi, chiesa

    Descrizione: Sulla chiesa della frazione pontremolese di Baselica di Guinadi i due uomini sono ricordati in una lapide che ricorda i caduti civili di quella comunità.

Bibliografia


Ghelfi don Bruno, “I martiri di Fontana Gilente”, dattiloscritto, Pontremoli, 1985.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti